Dal campo | Ancora fermo Maccarone

Dal campo | Ancora fermo Maccarone

Si continua ad allenarsi al ritmo di due sedute al giorno. Anche ieri, lunedi 22 luglio, è stato cosi.   La truppa di mister Sarri ha iniziato la settimana seguendo lo stesso canovaccio di quella passata con il lavoro sul campo che si è miscelato tra parte atletica e parte tecnico/tattica.

Commenta per primo!

Si continua ad allenarsi al ritmo di due sedute al giorno. Anche ieri, lunedi 22 luglio, è stato cosi.   La truppa di mister Sarri ha iniziato la settimana seguendo lo stesso canovaccio di quella passata con il lavoro sul campo che si è miscelato tra parte atletica e parte tecnico/tattica. Sarri sta adesso aumentando i carichi di lavoro e questo si ripercuote in alcune situazioni dove si vede che manca quella brillantezza dovuta alle gambe che iniziano ad essere imballate. Questo però non ferma la grande voglia dei ragazzi che si stanno applicando in tutto e per tutto a quello che il loro tecnico chiede, con oltretutto una grande armonia che regna sovrana.   Per quanto concerne il modulo si sa che si sta lavorando unicamente sul 4-3-1-2, anche se, a differenza di quelle che erano le movenze principali che hanno contraddistinto la squadra della passata stagione, si provano soluzioni diverse, sfruttando molto anche la corsia centrale del campo. C’è poi la solita cura maniacale quando si parla di azioni da palla inattiva. Importante il lavoro che viene svolto con la linea difensiva, una linea sempre abbastanza alta capace di essere sempre pronta a recuperare in caso di perdita della palla ed esercitando un pressing maggiore.   Anche ieri non si è visto Big Mac. Per lui c’è ancora il problema muscolare all’adduttore, cosa che però è sulla via del rientro e già oggi dovrebbe essere in gruppo. Fermi anche Della Latta (ginocchio) e Croce (schiena): niente di preoccupante ma per loro ci sarà da attendere qualche altro giorno. Pratali ha invece fatto il lavoro differenziato nel momento in cui si è trattato di andare a disputare la partitella finale. Regolarmente in gruppo invece Bassi, Gigliotti ed Accardi.   La squadra anche per oggi, tanto per cambiare effettuerà due sedute di lavoro con quella mattutina che sarà svolta in piscina.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy