Dal campo…Coralli ancora a parte

Dal campo…Coralli ancora a parte

Gruppo riunito nel pomeriggio per il primo vero allenamento settimanale in vista del Novara, prossimo avversario degli azzurri venerdi sera per quello che sarà l’anticipo della 35a giornata di campionato.   Allenamento classico da lunedi quello andato in scena al “Sussidiario” dove dopo una prim

Commenta per primo!

Gruppo riunito nel pomeriggio per il primo vero allenamento settimanale in vista del Novara, prossimo avversario degli azzurri venerdi sera per quello che sarà l’anticipo della 35a giornata di campionato.   Allenamento classico da lunedi quello andato in scena al “Sussidiario” dove dopo una prima parte prettamente atletica la squadra, a ranghi misti, ha giocato delle partitella a tema, prima mettendo sotto pressione il reparto difensivo e poi dando maggior rilevanza a quello offensivo. A proposito di pacchetto avanzato, da dire che Coralli ha lavorato a parte, sta meglio ma ancora è presto per il ritorno in gruppo che potrebbe avvenire mercoledi, sono comunque ottimistiche le probabilità di vederlo in campo contro gli azzurri piemontesi. A livello tattico non sono emerese particolari indicazioni, si sono provati più assetti, e la sensazione è che mister Aglietti voglia apportare qualche modifica date le particolari attitudini di gioco dei prossimi avversari, molto veloci e soprattutto molto bravi nei tagli. Soprattutto sugli esterni si dovrebbe andare verso delle novità, e qualora la condizione dovesse essere accettabile potrebbe esserci spazio per il rientro di Lazzari che proprio nel match di andata segnò un bellissimo gol che pareggiò quello inziale di Bertani. A parte anche Vinci, anche per lui si proverà a fare il possibile per recuperarlo in tempo per venerdi, ma rispetto al Cobra sembra avere minori possibilità. Oltre a Foti assente alla seduta il difensore Mori che deve smaltire una botta, domani sarà comunque regolarmente in campo.   Il tecnico azzurro, dispiaciuto per la contestazione finale di sabato scorso, crede nelle possibilità dei suoi ragazzi, che con le big non hanno mai fallito l’appuntamento: ” Mi spiace per i fischi di sabato, ne abbiamo già parlato e noi abbiamo il dovere di gurdare avanti cercando di far sempre meglio. Venerdì ci aspetta una gara difficile contro un Novara che che sembra aver ritrovato le prestazioni di inizio campionato. Loro cercheranno di difendere il terzo posto e verranno ad Empoli per i tre punti. Noi cercheremo di annullare le lore pericolose ripartenze provando di contro a sfruttare quelle poche situzioni nelle quali possono essere messi in difficoltà. Con le grandi l’Empoli ha sempre fatto bene, sono sicuro sarà cosi anche venerdi prossimo, però sarà dura.”   Per domani è prevista una seduta di lavoro nel pomeriggio.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy