Dal campo | Differenziato per due

Dal campo | Differenziato per due

Azzurri in campo questo mattina nel secondo giorno di lavoro in vista della trasferta di sabato a Bologna che chiuderà sportivamente questo meraviglioso 2015.   Secondo giorno della settimana lavorativa ma primo giorno con tutta la squadra assieme visto che ieri coloro che avevano giocato co

Commenta per primo!

Azzurri in campo questo mattina nel secondo giorno di lavoro in vista della trasferta di sabato a Bologna che chiuderà sportivamente questo meraviglioso 2015.   all empoliSecondo giorno della settimana lavorativa ma primo giorno con tutta la squadra assieme visto che ieri coloro che avevano giocato contro il Carpi hanno svolto il loro allenamento in piscina. Allenamento che ha visto una lunga parte atletica in partenza ma poi sono state molte le partitelle a tema che mister Giampaolo ha fatto svolgere ai suoi ragazzi per iniziare il lavoro specifico in previsione dello specifico avversario. Dal punto di vista tattico non ci si discosta dal 4-3-1-2 anche se oggi di fatto si è lavorato senza trequartisti con Saponara che si è limitato ad un differenziato per affaticamento: nessun problema però per “The Magic” visto che il lavoro odierno era stato programmato. Ovviamente all’odierna assenza del numero 5 si aggiunge quella di Krunic che rivedremo soltanto ad anno nuovo quando avrà messo dietro di se il problema alla spalla. Anche Laurini ha lavorato quest’oggi a parte ma anche per “Concorde” va fatto lo stesso discorso espresso per Saponara. Ovviamente nella lista dei non presenti va aggiunto il nome di Mchedlidze che sarà di fatto indisponibile per la gara di sabato. Poche le indicazioni specifiche arrivate dall’odierna seduta ma la sensazione è che non si andrà a cambiare praticamente niente rispetto all’undici che ha iniziato la gara contro il Carpi con l’unico dubbio che potrebbe essere rappresentato in attacco tra Livaja e Pucciarelli con il secondo però maggiormente indiziato per partire dal primo minuto.  Da sottolineare la crescita esponenziale della condizione di Daniele Croce che da gennaio tornerà sicuramente a lottare per una maglia da titolare.   La squadra tornerà in campo domani pomeriggio ma l’allenamento, cosi come quello di rifinitura di venerdi, sarà effettuato a porte chiuse.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy