Dal campo…domenica di lavoro

Dal campo…domenica di lavoro

All’indomani del successo con la Juve Stabia nel debutto stagione in campionato, gli azzurri, di domenica, hanno lavorato per preparare da subito il prossimo incontro che si giocherà già martedi prossimo a Pescara.   Una seduta che per lo più è stata un defaticante, ma ovviamente il tecnico A

Commenta per primo!

All’indomani del successo con la Juve Stabia nel debutto stagione in campionato, gli azzurri, di domenica, hanno lavorato per preparare da subito il prossimo incontro che si giocherà già martedi prossimo a Pescara.   Una seduta che per lo più è stata un defaticante, ma ovviamente il tecnico Aglietti avendo poco tempo a disposizione e diverse assenze da fronteggiare, ha gettato subito le basi per quella che potrebbe essere la formazioni anti Zeman. Partiamo subito con il dire che Cesaretti non è ovviamente al 100% ma verrà recuperato e martedì sera potrebbe ripartire addirittura titolare. Ovviamente oggi Cesaretti non era presente all’allenamento. Hanno lavorato a parte anche Tonelli, Regini e Vinci per alcuni coli ricevuti ieri, anche loro saranno a completa disposizione per la trasferta abruzzese. Altra buona notizia è quella che riguarda Saponara, la giovane promessa azzurra che sarà convocata per la prossima sfida dell’Under 21 dovrà aggregarsi solo mercoledi alla Nazionale e quindi martedi sera potrà essere regolarmente impiegato, anche se oggi è stato provato prevalentemente Lazzari. Ovviamente stessa sorte per Mori, (comunque non al top della forma) ma qui c’è da capire ben altro, ovvero se il Catania sferrerà l’affondo decisivo ed a quel punto il giocatore, che ad oggi potrebbe tranquillamente giocare, sarà risparmiato. A grosse linee si dovrebbe dunque partire con lo stesso undici e lo stesso modulo con cui si è battezzato il campionato, se non ce la facesse Cesaretti potrebbe anche debuttare Castellani in un 4-4-2. Ricordiamo che gli azzurri dovranno fare a meno degli infortunati Brugman e Coralli, dello squalificato Valdifiori e dei nazionali Signorelli, Shekiladze, Mchedlidze e Dumitru. Musacci, ormai a tutti gli effetti del Parma (il passaggio è già stato ufficializzato) ha sostenuto l’allenamento con l’Empoli e sempre con la nostra squadra partirà per la prossima trasferta, sarà quindi quella (ammesso che venga impiegato) la sua ultima in azzurro. Coppola invece anticiperà i tempi e domani sarà ad Empoli, convocabile per Pescara.   Domani mattina gli azzurri effettueranno una prima rifinitura ad Empoli per poi partire nel pomeriggio verso Pescara dove si rialleneranno martedi mattina.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy