Dal campo…dopo ferragosto si riparte verso la Samp

Dal campo…dopo ferragosto si riparte verso la Samp

Dopo il netto successo sul Piacenza nella Coppa Italia, ed il giorno di riposo, la squadra azzurra è tornata quest’oggi ad allenarsi in vista del prossimo impegno ufficiale che sarà sempre nella Coppa nazionale, stavolta l’avversario sarà la temuta Samp. Incontro che si giocherà sabato sera,

Commenta per primo!

Dopo il netto successo sul Piacenza nella Coppa Italia, ed il giorno di riposo, la squadra azzurra è tornata quest’oggi ad allenarsi in vista del prossimo impegno ufficiale che sarà sempre nella Coppa nazionale, stavolta l’avversario sarà la temuta Samp. Incontro che si giocherà sabato sera, lo ricordiamo, con inizio alle 19:00.   Nella seduta pomeridiana il mister empolese ha impegnato i suoi nelle solite partitelle a tema precedute da una lunga fase di riscaldamento atletico, torello e corsa. Allenamento, cosi come accade all’inizio della settimana di lavoro, che non ha dato particolari indicazioni dal momento in cui, oltre a non aver fatto spingere i suoi più di tanto, Aglietti, si è divertito a mischiare molto le carte provando anche alcuni elementi non nel loro ruolo convenzionale. Su tutti è stato riprovato Lazzari a sinistra che sta lentamente prendendo confidenza con quella posizione, va detto che a destra ci sono maggiori soluzioni. Provato il 4-2-1-3 ma si è visto a tratti anche uno sorta di 4-4-2 con Dumitru inserito a volte come punta ed a volte a sinistra. Una delle cose su cui l’allenatore azzurro ha puntato di più è stato sulla fase difensiva, nella situazione delle discese sulle fasce:  evidentemente è stata quella la situazione di gioco che lo ha convinto di meno. Provati anche alcuni schemi da palla inattiva (punizioni dalla media distanza) molto interessanti. Ancora indisponibile l’uruguagio Brugman, sono tornati a disposizione Pelagotti, Mori e Mchedlidze. Non c’era Tavano che godeva di un giorno di permesso.   Mister Aglietti sa che la prossima partita porterà in grembo un alto coefficiente di difficoltà e sa che vincerla potrebbe essere più che mai un toccasana per il buon avvio di campionato: “ La gara di domenica l’abbiamo rianalizzata valutando alcune situazioni nelle quali non dobbiamo ricadere perché con una squadra come la Samp le pagheremo a caro prezzo. Se la squadra è tranquilla è gioca il calcio che sa giocare possiamo fare davvero bene ed essere noi a mettere seriamente in difficoltà l’avversario. La gara con la Samp è ancora lontana, ma ci tengo a far bene, oltre a regalare una bella soddisfazioni ai nostri tifosi, sappiamo che quello potrebbe  essere davvero un momento importante per acquisire ancora maggiore consapevolezza nei nostri mezzi ed approcciare al meglio all’inizio del campionato.”   Per domani è previsto un test amichevole con la formazione dello Scandicci (serie D) in programma per le 16:00.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy