Dal campo…doppia ipotesi tattica

Dal campo…doppia ipotesi tattica

Nel pomeriggio gli azzurri hanno consumato l’ultima seduta di allenamento, prima della rifinitura di domani, in vista del derby di domenica pomeriggio (inizio ore 15:00) a Grosseto.   Anche oggi allenamento per lo più tattico con il tecnico Aglietti che ha caricato molto la squadra ribadend

Commenta per primo!

Nel pomeriggio gli azzurri hanno consumato l’ultima seduta di allenamento, prima della rifinitura di domani, in vista del derby di domenica pomeriggio (inizio ore 15:00) a Grosseto.   Anche oggi allenamento per lo più tattico con il tecnico Aglietti che ha caricato molto la squadra ribadendo più volte il concetto che non dovremmo pensare agli altri risultati ma pensare solo che il pareggio non possa bastare e giocare quindi, seppur con oculatezza, per vincere. Fatto un attento lavoro sulle discese laterali con relativi cross ed anche sugli angoli, uno dei crucci di questa squadra. Un mister Aglietti che ancora però non ha sciolto il dubbio, almeno per quanto fattoci vedere, riguardante il modulo con cui si andrà in Maremma, perchè anche oggi sono stati provati sia il 4-3-1-2 sia il 4-4-2. Il primo modulo parrebbe in vantaggio per poi magari passare al secondo se le cose dovessero mettersi in una certa maniera. Di certo c’è da dire che difesa ed attacco saranno quelli, con il muro davanti a Dossena formato da Buscè, Stovini, Ficagna e Regini. Mentre Tavano ed il recuperato Maccarone saranno le punte. In caso di rombo dovremmo invece trovare Coppola a destra, Moro centrale e Valdifiori a sinistra con l’altro recuperato, Saponara, a fare il trequartista. Se dovesse esserci la linea a quattro, uscirebbe Coppola con lo spostamento di Saponara a destra e l’inserimento di Gorzegno a sinistra. Domani nel corso della rifinitura dovremmo capire meglio, almeno per come inizialmente gli azzurri partiranno. Per il resto non ci sono novità, come detto Maccarone e Saponara sono recuperati a tutti gli effetti, mentre Aglietti dovrà fare a meno dello squalificato Lazzari. I lungodegenti sono tutti ai box ad eccezione del ritrovato Tonelli, che come già detto, difficilmente però rivedremo in campo in questi ultimi due match. Buona la condizione degli altri due attaccanti, Mchedlidze e Dumitru che oggi, alternati al duo titolare, hanno fatto vedere davvero buone cose,  come anche Signorelli che scalpita, ma per lui non si dovrebbe andare oltre la panchina.   Domani mattina ci sarà la rifinitura che sarà seguita dall’abituale conferenza stampa di mister Aglietti che noi riprenderemo integralmente.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy