Dal campo – Dubbi in attacco

Dal campo – Dubbi in attacco

Dopo aver espletato la presentazione di Joshua Brillante, la squadra è scesa in campo per l’ultimo allenamento, prima della rifinitura di domani, in vista della sfida con l’Udinese.   Allenamento prettamente tattico che ha dato qualche piccola indicazione in più anche se, guardando al p

Commenta per primo!

Dopo aver espletato la presentazione di Joshua Brillante, la squadra è scesa in campo per l’ultimo allenamento, prima della rifinitura di domani, in vista della sfida con l’Udinese.   imageAllenamento prettamente tattico che ha dato qualche piccola indicazione in più anche se, guardando al probabile undici che scenderà in campo dal primo minuto, qualche dubbio resta. La squadra ha lavorato principalmente sul solito 4-3-1-2 ma il famoso “albero di natale” sta prendendo sempre più spazio e non è escluso che anche domani, cosi come a Roma, lo si possa vedere. I temi tattici che mister Sarri sta sviluppando sono quelli di sempre, con sempre una grande attenzione a quello che è il reparto difensivo e curando anche oggi diverse situazioni da palla inattiva. Dicevamo dei dubbi di formazione. Questi, come abbiamo già avuto modo di dire nei giorni scorsi, riguardano principalmente l’attacco dove non è da escludere di poter rivedere la coppa Pucciarelli-Mchedlidze anche se Maccarone e Tavano (più il primo del secondo) non sono da considerare in panchina. Sulla trequarti vedremo dall’inizio Verdi mentre Saponara farà il suo ingresso a gara in corsa. Anche per Laurini, in campionato, ci sarà da attendere per ritrovare la maglia da titolare, con una continuità che andrà su Hysaj per quanto riguarda il ruolo di terzino destro. La formazione poi sarà la medesima che ha giocato con l’Inter. Quello che però conta è che il tecnico azzurro puo’ davvero sfogliare la margherita visto che tutti sono a disposizione tranne Guarente. Potremmo vedere tra i convocati, ovviamente in panchina, anche lo stesso Brillante.   La squadra tornerà in campo domani per svolgere la rifinitura che sarà seguita dalla conferenza stampa di mister Sarri.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy