Dal campo | Dubbi in mezzo ed in avanti

Dal campo | Dubbi in mezzo ed in avanti

Azzurri in campo nuovamente questa mattina per proseguire il lavoro in vista del prossimo match. Giovedì sera arriverà allo stadio “Castellani” una squadra che come noi lotta per mantenere questa importante categoria: l’Atalanta. Conoscendo le caratteristiche della squadra lombarda c’è da credere

Commenta per primo!

Azzurri in campo nuovamente questa mattina per proseguire il lavoro in vista del prossimo match. Giovedì sera arriverà allo stadio “Castellani” una squadra che come noi lotta per mantenere questa importante categoria: l’Atalanta. Conoscendo le caratteristiche della squadra lombarda c’è da credere che sarà una partita molto complicata in cui ci vorrà soprattutto tanta pazienza, con gli ospiti che molto probabilmente, emulando anche la sfida dello scorso anno, si metteranno dietro cercando un punto in trasferta e limitandosi ad alcune ripartenze.  

allenamento 2209
ph empolifc
Seduta importante quella odierna, visto che di fatto si tratta dell’ultimo allenamento prima della rifinitura di domani. Il tecnico azzurro Giampaolo, assieme al suo staff, ha fatto provare diverse cose ai ragazzi mantenendo sempre l’equilibrio del modulo che anche giovedì sarà il collaudatissimo 4-3-1-2. L’allenatore ha chiesto molta attenzione ai ragazzi ancora una volta in quelle situazioni cosiddette “sporche”, dove nelle prime partite qualche disattenzione da parte della retroguardia c’è stata. Provate anche varie soluzioni da palla inattiva, circostanza questa che in un match come quello di giovedì potrebbero essere assai importanti e preziose, considerando che i neroazzurri proveranno a costruiree una vera e propria diga per non far passare le giocate offensive dei nostri. Turn-over si o turn-over no? Questo sicuramente uno dei dilemmi che ci porteremo fino alla consegna delle formazioni, anche se la sensazione è che saranno veramente minime le varie azioni che verranno apportate all’undici iniziale. È a centrocampo che troviamo i dubbi maggiori, soprattutto in mezzo dove Ronaldo potrebbe essere preferito in partenza a colui che fino ad oggi è stato il titolare, ovvero Diousse. Dobbiamo parlare di ballottaggio anche nella posizione dell’interno destro di centrocampo, dove crediamo che sia Zielinski, sia Paredes, saranno protagonisti della sfida ma non è ancora chiaro chi prima e chi dopo. E poi c’è il dubbio Pucciarelli, con l’attaccante pratese che questa mattina ha lavorato regolarmente in gruppo, ma con forse l’idea da parte del mister di preservarlo per la prossima sfida. Dovesse essere questa la scelta finale in campo andrebbe l’ex di turno Marko Livaja. Due sono i giocatori azzurri che sicuramente saranno indisponibili per la prossima partita di campionato: Mchedlidze e Cosic, ai quali va aggiunto il rientrante Dermaku che ha lavorato a parte.   La squadra tornerà in campo domani mattina per la seduta di rifinitura che sarà poi seguita dalla conferenza stampa dell’allenatore azzurro Giampaolo.   Alessio Cocchi    

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy