Dal campo…e ora si pensa a Varese

Dal campo…e ora si pensa a Varese

Archiviata la bella prestazione di sabato, che ha portato un punto nelle casse azzurre, e dopo una giornata di riposo, gli azzurri sono tornati quest’oggi al campo per allenarsi: l’obbiettivo adesso è puntato verso Varese.   La seduta di allenamento odierna si è consumata sul prato del

Commenta per primo!

Archiviata la bella prestazione di sabato, che ha portato un punto nelle casse azzurre, e dopo una giornata di riposo, gli azzurri sono tornati quest’oggi al campo per allenarsi: l’obbiettivo adesso è puntato verso Varese.   La seduta di allenamento odierna si è consumata sul prato del centrale dello stadio “Castellani”, vista la momentanea indisponibilità del Sussidiario. E’ stato un allenamento non molto pesante quello fatto fare quest’oggi dallo staff tenicno alla squadra. Lunga la parte atletica e poi ovviamente si è rifatto anche un po’ di tattica, analizzando nello specifico alcune situazione capitate nell’ultimo match. Chiaramente non si è provato niente, ne uomini ne schemi, solo, appunto dei movimenti specifici, quindi sarà la settimana a dirci come mister Sarri vorrà proseguire il lavoro sulla panchina azzurra. Allenamento mozzato anche dal fatto che (oltre al violento acquazzone) molti giocatori hanno marcato visita o si sono limitati ad un allenamento in palestra, come nel caso specifico del goleador di giornata Maccarone accompagnato da Tonelli, Pratali ed Accardi. Ovviamente per questi giocatori non si tratta di uno stop ma solo di un lavoro di defaticamento. Invece uno stop lo dobbiamo registrare nel capitano Moro che, uscito nel corso del match con le rondinelle per un problema all’inguine, oggi si è sottoposto ad un ecografia e quindi non è stato a disposizione: domani dovremo sapere qualcosa in più sulle sue condizioni. Allenamento a parte per Croce e Camillucci con il secondo che nel corso della settimana dovrebbe tornare a disposizione. Migliorano le condizioni di Boniperti che sta iniziando ad entrare pian piano negli schemi del mister e che nella settimana post Varese dovrebbe iniziare a giocarsi le sue carte. Buone notizie arrivano anche sul fronte Laurini visto che il francese è tornato a mettere gli scarpini ed allenarsi, seppur in disparte rispetto al gruppo: difficilmente potrà essere a disposizione per la prossima gara ma c’è però da essere sereni circa l’entità del danno che poteva essere ben peggiore. Tavano è ormai in gruppo da mercoledi ed in questa settimana si spera possa dimostrare una condizione atta ad una chiamata, perchè no, dal primo minuto.   Per domani è prevista una doppia seduta, la seconda, quella tattica, si svolegerà a Monteboro.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy