Dal campo…e ora sotto col Crotone

Dal campo…e ora sotto col Crotone

All’indomani della bella prestazione, purtroppo non coronata dal risultato finale, di Firenze, la squadra è tornata ad allenarsi in vista dell’importante match di sabato contro il Crotone.   Mister Aglietti ha fatto svolgere la normale seduta soltanto a chi non è sceso in campo al

All’indomani della bella prestazione, purtroppo non coronata dal risultato finale, di Firenze, la squadra è tornata ad allenarsi in vista dell’importante match di sabato contro il Crotone.

 

Mchedlidze infortunato ieri a Firenze (foto empolifc)Mister Aglietti ha fatto svolgere la normale seduta soltanto a chi non è sceso in campo al “Franchi”, mentre per gli attori protogonisti della Tim Cup, lavoro leggero volto a smaltire i lunghi 120 minuti. Si pensa ad un ritorno al 4-4-2, modulo che dovrebbe garantire una maggiore propensione alla fase di finalizzazione. Alla seduta erano assenti Fanucchi e Levan. Le condizioni del georgiano non sembrano rosee, venerdi dopo la risonanza ne sapremo di più. Levan comunque ha dolore per lo stiramento che lo ha costretto ad abbandonare anzitempo il campo ieri sera.

 

Mister Aglietti, che ha deciso di far svolgere le prossime sedute di lavoro a porte chiuse si gode tutti i complimenti arrivati alla sua squadra ma anche a lui dopo la bella prestazione delle cosidette seconde linee che hanno fatto capire ancor di più che quello di quest’anno è un gran gruppo: ” I complimenti devono essere fatti soprattutto ai ragazzi, sono loro che in campo mettono sempre l’anima ed anche chi gioca meno non sta con il muso lungo a brontolare ma si arriccia le maniche e lavora sodo per farsi trovare pronto nel momento del bisogno. Ieri questi ragazzi mi hanno davvero reso orgoglioso, moralmente i vincitori sono loro.” Si pensa ovviamente però al Crotone squadra insidiosa: ” Ci sono ancora due giorni di lavoro nel quale faremo le dovute valutazioni per approcciare al meglio ad una sfida difficile, loro sono una squadra ostica ed anche a Siena hanno dimostrato quanto sia il loro valore.”

 

Domani seduta di lavoro pomeridiana, come giò detto a porte chiuse.

 

Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy