Dal campo | Ed ora si torna a far sul serio

Dal campo | Ed ora si torna a far sul serio

Dopo aver beneficiato di un giorni libero, ieri primo gennaio, la squadra è tornata nel pomeriggio di oggi per riprendere i lavori in vista della ripresa del campionato. All’orizzonte il match interno contro il Verona, con gli scaligeri che verranno ad Empoli per provare a cancellare la cocente sco

Commenta per primo!

Dopo aver beneficiato di un giorni libero, ieri primo gennaio, la squadra è tornata nel pomeriggio di oggi per riprendere i lavori in vista della ripresa del campionato. All’orizzonte il match interno contro il Verona, con gli scaligeri che verranno ad Empoli per provare a cancellare la cocente sconfitta nel derby ma gli azzurri vogliono ovviamente proseguire nella striscia di risultati postivi.  

allenamento 0201
ph empolifc
Una prima parte di seduta dedicata all’aerobica per poi immergersi in schemi e tattica. Mister Sarri ha sempre perso la prima del nuovo anno alla guida dell’Empoli e questo è un dato che il tecnico azzurro, come del resto tutto il gruppo, vuole invertire. Non si lascia niente al caso, e soprattutto la fase offensiva, oggi, è stata particolarmente curata dal tecnico valdarnese e dai suoi collaboratori. Si segna poco su azione, e soprattutto segnano poco gli attaccanti, ed è li che si cerca di andare a coprire quello che ad oggi potrebbe essere considerato l’unico gap. Dal punto di vista del modulo si lavora come sempre sul 4-3-1-2 ma Sarri, che certo non è un camaleontico, varia anche movenze, provando due soluzioni alternative che potrebbero tornare utili a seconda di come si metta il match. Per quanto riguarda l’undici iniziale, con il rientro dalla squalifica di Vecino, si andrà mettere dentro la formazione più classica, anche se dobbiamo dire che Pucciarelli e Tavano sono in ballottaggio per una maglio accanto a Maccarone. Tutto per Croce che è tornato a lavorare in gruppo e da oggi è rientrato alla base anche Signorelli che ha goduto di qualche giorno in più per rientrare dal Venezuela. Continuano i progressi per Laurini che però con il Verona dovrebbe andare in panchina, lasciando quindi Hysaj a destra. L’unico indisponibile resta sempre Guarente.   La squadra tornerà in campo domani per un’altra seduta di lavoro.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy