Dal campo | Emergenza in attacco ma si ferma anche Pelagotti

Dal campo | Emergenza in attacco ma si ferma anche Pelagotti

Secondo giorno di lavoro per gli azzurri in vista della sfida di domenica contro il Bologna, terzultima fatica di questa incredibile stagione coronata con la seconda salvezza consecutiva. Tra l’altro siamo in attesa di capire se verrà organizzato qualcosa a livello di festeggiamento istituzionale.

Commenta per primo!

Secondo giorno di lavoro per gli azzurri in vista della sfida di domenica contro il Bologna, terzultima fatica di questa incredibile stagione coronata con la seconda salvezza consecutiva. Tra l’altro siamo in attesa di capire se verrà organizzato qualcosa a livello di festeggiamento istituzionale.   allenamento 2804Il gruppo è sceso in campo nel pomeriggio e si è ricompattato dopo che ieri in campo erano scesi soltanto quelli che non avevano fatto novanta minuti a Modena. Allenamento prettamente tattico con un gruppo assolutamente concentrato e voglioso di far bene, giusto sottolineare che il traguardo già tagliato non sta inficiando nell’approccio dei ragazzi. Si lavoro ovviamente sul 4-3-1-2 con pero’ una sorta di emergenza in attacco, infatti oltre ai due titolari (Maccarone e Pucciarelli) non ci sono elementi a disposizione con Levan squalificato, Piu che ha una piccola lesione muscolare e l’ormai lungodegente Livaja a casa. Con la prima squadra si sta quindi già allenando Tchanturia che diventa la prima scelta in corso d’opera per un eventuale cambio davanti. Problemi anche per Alberto Pelagotti che oggi è rimasto ai box per via del mal di schiena, anche se le notizie che ci vengono fornite sono ottimistiche sul fatto che il Pela possa essere in campo domenica. Ricordiamo che Skorupski ormai ha chiuso il suo campionato dobbiamo confermare le sicure assenze anche di Laurini e Tonelli che stanno lavorando a parte con il francese messo peggio. Come noto contro i rossoblù non ci sarà nemmeno Leandro Paredes, squalificato, ed al suo posto si sta seriamente pensando a quel Diousse che in quella posizione del campo ha iniziato questa stagione in maniera davvero importante. Rispetto a Modena potrebbe essere stavolta Bittante ad andare ad agire da terzino destro con poi il resto della squadra che sarà quello scontato.   Per domani è prevista una seduta che verrà svolta a porte chiuse.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy