Dal campo | Infortunio per Levan in partitella. Il georgiano su facebook tranquillizza tutti: “….sto bene!”

Dal campo | Infortunio per Levan in partitella. Il georgiano su facebook tranquillizza tutti: “….sto bene!”

[caption id="attachment_293249" align="alignleft" width="253"] ph empolifc[/caption] Azzurri in campo nel pomeriggio per preparare la sfida che si giocherà domenica al “Marassi” contro la Samp. Troveremo una squadra sicuramente ferita nell’orgoglio dopo il brutto stop subito contro la Lazio ma la

Commenta per primo!

allenamento 0801
ph empolifc

Azzurri in campo nel pomeriggio per preparare la sfida che si giocherà domenica al “Marassi” contro la Samp. Troveremo una squadra sicuramente ferita nell’orgoglio dopo il brutto stop subito contro la Lazio ma la squadra di mister Sarri (che sarà regolarmente in panchina) vuol tornare a vincere dopo i cinque pareggi consecutivi.

Oggi sono tornati a lavorare con il gruppo anche coloro che hanno disputato il match contro l’Hellas Verona, ieri rimasti in palestra: per loro l’allenamento è stato più leggero ed è, almeno sul campo, terminato in anticipo rispetto agli altri elementi. Si è dunque provato poco in relazione alla sfida con i blucerchiati ma ormai sappiamo che la macchina azzurra è oleata al punto giusto e tutti i movimenti sono già assimilati. Oltre tutto non ci attendiamo variazioni di rilievo negli undici di partenza con soltanto Barba che andrà a sostituire lo squalificato Tonelli.

Da segnalare che quest’oggi si è infortunato Mchedlidze in uno scontro di gioco nella partitella finale. Dai primi accertamenti non sembra niente che possa preoccupare ma soltanto domani ne potremo sapere di più.

Ai box sempre il lungodegente Guarente, unico indisponibile (squalifiche a parte) per Marassi.

La squadra tornerà in campo nel pomeriggio di domani per un’altra seduta di lavoro.

.

AGGIORNAMENTO LEVAN MCHEDLIDZE – Alle 19.45 di questa sera Levan Mchedlidze sul proprio profilo facebook ha tranquillizzato tutti postando il seguente messaggio: “…..Sto bene!”.

  Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy