Dal campo…Levan ancora KO

Dal campo…Levan ancora KO

In preparazione al match di campionato di sabato contro la Triestina al “Rocco”, la squadra azzurra ha disputato questo pomeriggio un test amichevole contro la formazione del Fucecchio.   La gara, che ha visto il successo scontato dell’Empoli per 7-0 con reti di Forestieri, Saponara, Laurit

Commenta per primo!

In preparazione al match di campionato di sabato contro la Triestina al “Rocco”, la squadra azzurra ha disputato questo pomeriggio un test amichevole contro la formazione del Fucecchio.   La gara, che ha visto il successo scontato dell’Empoli per 7-0 con reti di Forestieri, Saponara, Laurito(2), Fabbrini(2), Levan. Si è giocata si ritmi piuttosto blandi, con la solita curiosità, anche se oggi ne avevamo molta meno, di vedere quello che potrebbe essere l’undici titolare per la gara che conta. Una disposizione che appunto non trova sorprese, il mister sembrerebbe intenzionato a perseguire la strada del 4-3-3, anche se una novità a dir la verità c’è, perché prendendo per presunta titolare quella fatta scendere nel primo tempo ritroviamo in alto a destra Saponara e non Fabbrini che ha giocato nella formazione del secondo tempo. Non possiamo considerare invece una novità il vedere Mori al centro della difesa che da la staffetta allo squalificato Tonelli, per Marzoratti, che resterà almeno fino a giugno in azzurro, si va verso l’ennesima panchina. Ha giocato anche l’ultimo arrivato Laurito, ovviamente nella seconda frazione (tra le presunte riserve), il mister lo ha schierato nel 4-3-3 a sinistra, una sorta di alter-ego di Foresteri. Non ha giochicchiato male, facendo vedere cose interessanti e realizzando due gol ma si è anche palesato un ritardo nella condizione. Purtroppo la partitella ha vissuto un momento delicato, quando nel secondo tempo Levan Mchedlidze ha dovuto lasciare il campo per un infortunio, esattamente per uno strappo che si è procurato da solo nel tentativo di raggiungere un pallone. Levan è uscito dal campo molto dolorante, e se ovviamente non ci possiamo pronunciare sugli eventuali tempi di recupero, possiamo dare per certa la sua assenza a Trieste, questo ragazzo è davvero sfortunato. Assenti anche Lazzari e Foti.   E’ infatti proprio mister Aglietti a sottolineare il momento no dell’attaccante georgiano: “ Oggi non posso per niente essere felice e sereno, ovviamente non per quello che i ragazzi mi hanno fatto vedere nel test, quanto per l’infortunio di Mchedlidze, un infortunio che temo possa essere serio, anche se ci auguriamo tutti il contrario. Questo ragazzo ha davvero una cappa nera sulla testa, non riesce a rimettersi da una situazione che subito ne trova un’altra, c’è poco da dire, dobbiamo a questo appunto aspettare domani per saperne di più.” Una battuta ovviamente poi arriva sul modulo che va verso la conferma: “ Onestamente stiamo provando con più insistenza questo modulo che da alla squadra maggiori equilibri, ma possiamo anche sfruttare altre soluzioni, come il 4-4-2. Ancora non c’è niente di certo nemmeno negli uomini.”   Per domani è prevista una seduta pomeridiana.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy