Dal campo…Levan ha recuperato

Dal campo…Levan ha recuperato

Seduta pomeridiana per gli azzurri che hanno lavorato in quello che è stato il primo vero allenamento in vista del derby di venerdi sera.   Allenamento più atletico che tattico a dir la verità, è stata difatti particolarmente lunga e dettagliata la prima fase di lavoro che ha visto i calciato

Commenta per primo!

Seduta pomeridiana per gli azzurri che hanno lavorato in quello che è stato il primo vero allenamento in vista del derby di venerdi sera.   Allenamento più atletico che tattico a dir la verità, è stata difatti particolarmente lunga e dettagliata la prima fase di lavoro che ha visto i calciatori dell’Empoli proprio al centro di alcune esercitazioni fisiche. Ovviamente era molto importante valutare le condizioni di alcuni elementi, su tutte quelle di Levan. Il georgiano sembra star bene, si è mosso senza mai soffrire per tutta la seduta,  che seppur a parte è stata intensa e molto fisica, scelta davvero intelligente dunque quella di toglierlo nel match di sabato scorso al primo campanello d’allarme. Lavoro a parte anche per Fabbrini e Stovini:  il pisano sta meglio ma soltanto nei prossimi giorni potremo capire se sarà recuperato del tutto e quindi abile ed arruolato per giocare il derby. Per il capitano davvero niente di grave, una leggera contusione ma già domani, lo conferma lui stesso, sarà con il gruppo. L’unico assente era Foti anche se va registrata un’uscita anticipata di Musacci per un problema muscolare, domani ne sapremo  di più. La parte tattica della seduta, avvenuta con una partitella a metà campo proprio a conclusione dell’allenamento, non ha dato grosse indicazioni, da una parte mister Aglietti ha schierato una squadra con il solito 4-3-2-1 (con un discreto Brugman a fare il vice Soriano) dall’altra si è provato un po’ a mischiare le carte cercando di ricalcare il modo di stare in campo dei labronici. Sarà nei prossimi giorni che le carte verranno maggiormente scoperte e capiremo con che assetto andremo ad impattare contro il Livorno.   Mister Aglietti si gode il momento ma non vuole ovviamente abbassare la guardia, specie dovendo giocare un derby con una squadra che avrà un solo risultato a disposizione per evitare sommosse: ” La gara di Bergamo la dobbiamo mandare inevitabilmente agli archivi, resterà un bel gran ricordo di questa stagione, magari ce la godremo nuovamente a fine anno ma adesso c’è da guardare avanti perchè arriverà un Livorno che non vorrà sbagliare il colpo. Sono contento per le condizioni dei ragazzi, hanno più o meno tutti recuperato e spero di avere la rosa, squalificati a parte, tutta disponibile per venerdi.”   Per domani è prevista una seduta pomeridiana.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy