Dal campo…l’ultimo allenamento pubblico

Dal campo…l’ultimo allenamento pubblico

Potrebbe essere stato l’ultimo allenamento della stagione aperto al pubblico quello di oggi, almeno questo quanto speriamo. La squadra ha lavorato questo pomeriggio a porte aperte in preparazione al match di sabato contro il Cittadella, ricordiamo che le ultime due sedute (domani e venerdi mattina)

Commenta per primo!

Potrebbe essere stato l’ultimo allenamento della stagione aperto al pubblico quello di oggi, almeno questo quanto speriamo. La squadra ha lavorato questo pomeriggio a porte aperte in preparazione al match di sabato contro il Cittadella, ricordiamo che le ultime due sedute (domani e venerdi mattina) saranno disputate a porte chiuse.   Lavoro, quello odierno, volto soprattutto alla ricerca di una maggiore velocità ed un maggior dinamismo in fase di possesso, le intenzioni di mister Aglietti sono chiare: cercare di chiudere quanto prima la pratica Cittadella nella speranza poi di qualche buona nuova dagli altri campi. L’allenamento è iniziato con una lunga parte atletica per poi passare ad un minuzioso lavoro tattico che ha fatto vedere qualcosa in più rispetto alle giornate passate, anche se ovviamente, con le due sedute “al buio” dei prossimi giorni, potrebbe essere anche tutta una pretattica. Di fatto la squadra oggi si è mossa principalmente con il 4-4-2, con Lazzari e Saponara a fare da esterni e Moro-Valdifiori interni. Poi ovviamente vari cambi durante la seduta che hanno messo in mostra una buona lena di alcuni elmenti come Signorelli e Dumitru, anche se quest’ultimo ha dovuto interromperre la seduta anzitempo per un piccolo problema. Davanti comunque i giochi sono fatti con Tavano e Maccarrone che avranno il compito di scardinare la difesa di mister Foscarini. Ci vorrà poca fantasia anche per la costruzione della difesa, un reparto ormai da tempo in emergenza con giocatori come Buscè e Stovini che avrebbero avuto durante la stagione anche bisogno di rifiatare. Da capire solo chi tra Regini e Gorzegno partirà titolare con l’ex Samp che pare in vantaggio. Disponibile, per quanto riguarda il reparto arretrato, anche Tonelli che però non verrà azzardato dal primo minuto. La situazione indisponibili è sempre la stessa con ai box Vinci, Mori, Gallozzi e Shekiladze. Assente Mchedlidze per gli impegni con la sua nazionale.   Come detto, domani squadra in campo nel pomeriggio ma a cancelli sbarratti, non ci sarà quindi possibile il solito reportage dell’allenamento.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy