Dal campo…occhi puntati verso Crotone

Dal campo…occhi puntati verso Crotone

A meno di ventiquattr’ore dal match perso contro la Samp, gli azzurri sono tornati in campo per preparare la prossima partita di campionato in programma sabato prossimo allo “Scida” di Crotone, stadio sempre difficile per i nostri colori.   La seduta odierna è stata svolta senza particolar

Commenta per primo!

A meno di ventiquattr’ore dal match perso contro la Samp, gli azzurri sono tornati in campo per preparare la prossima partita di campionato in programma sabato prossimo allo “Scida” di Crotone, stadio sempre difficile per i nostri colori.   La seduta odierna è stata svolta senza particolari carichi, anche durante la partita tattica, ovviamente non sono uscite indicazioni particolari, non si è spinto sull’acceleratore ma si è guardato semmai a recuperare dalle fatiche di ieri sera. Un po’ di lavoro in più se lo sono sobbarcati coloro che non hanno preso parte al match di campionato. Questo giorno era molto atteso perché ha visto i ritorni in gruppo di Coralli e Mori, i due stanno bene, la condizione non è al top ma la settimana sarà incentrata molto su di loro, a Crotone ambedue saranno con ogni probabilità titolari. Da annotare semmai lunghi “consigli” dati dal mister al reparto difensivo, anche ieri messo troppo spesso in difficoltà dagli avversari. In quel pacchetto ci dovrebbe essere Fatici vista la squalifica arrivata quest’oggi a Vasco Regini. Per il reparto offensivo si è insistito maggiormente sulle verticalizzazioni. Seduta finita con tanti calci piazzati. Ancora out Lazzari e Brugman ma il romano dovrebbe essere alla fine dell’ennesimo calvario e presto dovrebbe tornare ad allenarsi con i compagni.   Per domani è prevista una seduta di lavoro al pomeriggio. Non dovrebbero esserci amichevoli infrasettimanali.   To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy