Dal Campo | Oggi doppia seduta

Dal Campo | Oggi doppia seduta

Doppia seduta di lavoro quest’oggi per gli azzurri. La squadra sta lavorando in vista della delicata trasferta di La Spezia dove sabato affronterà la compagine locale guidata dall’ex calciatore del Milan, Stroppa. Una gara sempre difficile quella nella cittadina ligure, ma una gara che potrebbe per

Commenta per primo!

Doppia seduta di lavoro quest’oggi per gli azzurri. La squadra sta lavorando in vista della delicata trasferta di La Spezia dove sabato affronterà la compagine locale guidata dall’ex calciatore del Milan, Stroppa. Una gara sempre difficile quella nella cittadina ligure, ma una gara che potrebbe però far fare un altro importante passo in questo campionato già di per se importante.   allenamentoCome detto, quindi oggi doppia razione di lavoro per Maccarone & C., dove al mattino, come quasi sempre accade, si è lavorato molto intensamente sulla parte fisica, lasciando il lavoro di campo e tattico al pomeriggio. La parte tattica è stata sostanzialmente caratterizzata da tante partitelle a tema che hanno fatto provare a Sarri ed il suo staff varie soluzioni provando anche a smistare i giocatori con delle coppie diverse da quelle che normalmente l’undici base propone. Ovviamente si rigiocherà su un campo in sintetico e da questo punto vista, il tecnico azzurro, ha dato raccomandazioni su quelle che saranno le ovvie diversità che si andranno a trovare tra il normale campo e quello artificiale. Chiesta molta attenzione nella fase di non possesso dove la squadra dovrà essere brava a riprendere posizione non permettendo all’avversario di ripartire in velocità. Un lavoro a ranghi misti che non ha dato quindi particolari indicazioni ma,con i ritorni dei nazionali (anche se per adesso è tornato solo Hysaj) si dovrebbero rivedere in campo i soliti che compongono, il sopracitato undici base.   All’appello, sabato, mancherà pero’, ancora una volta, il capitano Moro. Anche oggi Davide si è sottoposto ad un allenamento separato, un allenamento che sta facendo migliorare nettamente le condizioni del centrocampista, condizioni che però non sono ancora atte a permettergli di scendere in campo. Molto probabilmente al suo posto dovremmo vedere Signorelli, un Signorelli in palla reduce da delle buone prestazioni. Da dire però che sia Castiglia che Camillucci sono tenuti molto in considerazione ed il venezuelano dovrà comunque dare sempre il 110% in ogni sessione di allenamento per continuare ad essere il prescelto. Buone notizie per Tavano che oggi, con un giorno di anticipo, è tornato in gruppo, palesando un discreto stato di forma e di aver smaltito il problema muscolare che lo ha afflitto nella seconda parte del match con il Lanciano lasciandolo ai box ieri. Da segnalare, non lo avevamo scritto, che ieri Croce aveva lasciato anzitempo la seduta di lavoro: l’abruzzese oggi era regolarmente in campo.   Per domani è prevista una seduta di lavoro nel pomeriggio.   Nico Raffi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy