Dal campo…Pratali c’è

Dal campo…Pratali c’è

Seconda giornata di lavoro per gli azzurri in vista del match di sabato a Cesena contro i bianconeri allenati dall’ex Bisoli.   Doppia seduta di allenamento per gli azzurri quest’oggi, con ovviamente il pomeriggio dedicato alla parte tattica. Da segnalare che in mattinata, due calciatori azz

Commenta per primo!

Seconda giornata di lavoro per gli azzurri in vista del match di sabato a Cesena contro i bianconeri allenati dall’ex Bisoli.   Doppia seduta di allenamento per gli azzurri quest’oggi, con ovviamente il pomeriggio dedicato alla parte tattica. Da segnalare che in mattinata, due calciatori azzurri che si stanno rimettendo da un problema al ginocchio, ovvero Mori ed Accardi, si sono allenati in piscina per provare a potenziare maggiormente lo snodo articolare. Come dicevamo, nel pomeriggio mister Sarri (che non sarà in panchina al Manuzzi per la squalifica arrivata come da copione), ha lavorato sull’aspetto tattico, dando molta importanza alla velocità della manovra, anche perché sabato si tornerà ancora a giocare su un terreno in sintetico. Sempre molta attenzione è stata dedicata ad alcuni schemi da palla inattiva. La squadra ha sviluppato praticamente sempre e solo il 4-3-1-2 ed anche se Sarri ed il suo staff si sono “divertiti” molto a cambiare spesso gli interpreti del gioco, si dovrebbe andare incontro ad una conferma dello stesso undici che ha giocato contro lo Spezia, l’unica novità, se cosi la possiamo definire, dovrebbe essere Laurini titolare a fare il terzino destro. Cosa molto curiosa, ma anche piacevole, verso la fine della partitella, quando abbiamo assistito ad una sorta di sostituzione, con Maccarone (leggero affaticamento) che ha lasciato il campo ad un raggiante Coralli che ha giocato 15 buoni minuti. Coralli non sarà convocato per Cesena come per nessuna delle altre gare in programma nel 2012, ma di certo, quello visto oggi è un piccolo evento. L’eventuale sostituto di uno degli attaccanti resta ad oggi Cori. Tutto ok per Francesco Pratali che continua regolarmente ad allenarsi con le dita fasciate: il problema che gli accaduto sabato a questo punto possiamo dire che non pregiudicherà la sua presenza nel prossimo incontro. E’ rientrato Tonelli che ha lavorato a parte assieme a Cristiano e Levan ma dei tre è il difensore l’unico che ha ovviamente la possibilità di essere sicuro a Cesena. Tutto ancora da risolvere invece il rebus portiere, visto che, come detto ieri, Dossena sta bene e si allena alla stregua di Pelagotti e Bassi, con lo spezzino che resta però favorito per la maglia da titolare. Cosi come Maccarone, anche Saponara ha lasciato anzitempo la partitella finale, ma anche per lui si è trattato solo di un provvedimento precauzionale. Non ci sono novità di rilievo per gli atri lungodegenti.   Per domani è previsto un allenamento nel pomeriggio.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy