Dal campo | Prove tecniche di 3-5-2

Dal campo | Prove tecniche di 3-5-2

La prima fase del ritiro continua spedita e anche oggi la squadra si è allenata, come di consueto, nel pomeriggio al Sussidiario. Era presente anche Hysaj, che proprio nella giornata odierna si è aggiunto al gruppo: adesso gli unici assenti sono Mchedlidze, Signorelli, Zielinski e Barba, che si ag

Commenta per primo!

allenamento 10-7-2015La prima fase del ritiro continua spedita e anche oggi la squadra si è allenata, come di consueto, nel pomeriggio al Sussidiario. Era presente anche Hysaj, che proprio nella giornata odierna si è aggiunto al gruppo: adesso gli unici assenti sono Mchedlidze, Signorelli, Zielinski e Barba, che si aggregheranno nei prossimi giorni. La squadra è stata suddivisa in due gruppi, che hanno alternato un lavoro prettamente tattico a uno atletico.   La cosa nuova, rispetto alle giornate precedenti, è stato l’assetto tattico sul quale mister Giampaolo ha posto l’attenzione: si è provato costamente il 3-5-2, modulo che a Empoli rappresenta davvero una novità quasi assoluta. Nel primo gruppo la formazione era così composta: in difesa un trio comprendente, da destra a sinistra, Laurini, Tonelli e Bruni; Ronaldo in posizione di vertice basso, con ai suoi lati Saponara e Fantacci, e il duo Mario Rui-Brillante a presidiare le fasce. In attacco la coppia Tavano-Maccarone. Nel secondo gruppo hanno invece trovato spazio, sempre con lo stesso modulo: Martinelli, Borghini, Dermaku in difesa; Hysaj e Croce esterni a centrocampo, Diuossé vertice basso e al suo fianco Krunic e Picchi. In avanti Piu e Pucciarelli. Sul piano atletico, sotto la guida del professor Selmi, i ragazzi hanno invece concentrato le loro attenzioni sull’equilibrio con esercizi appositi per migliorarlo. I portieri hanno invece svolto un lavoro specifico con il preparatore Marchisio per quasi tutta la seduta, se si eccettua la parte finale che ha visto tutti i giocatori in campo nel classico esercizio su possesso palla e pressing.   La squadra riprenderà ad allenarsi lunedì mattina.   Simone Galli  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy