Dal campo…si riferma Dossena

Dal campo…si riferma Dossena

Azzurri in campo nel pomeriggio di questo mercoledi per la preparazione del match di sabato prossimo, quando andremo a far visita al Crotone di mister Drago.   Partiamo subito con due notizie poco simpatiche. In primis dobbiamo raccontare che si è rifermato il portiere Dossena: per lui probl

Commenta per primo!

Azzurri in campo nel pomeriggio di questo mercoledi per la preparazione del match di sabato prossimo, quando andremo a far visita al Crotone di mister Drago.   Partiamo subito con due notizie poco simpatiche. In primis dobbiamo raccontare che si è rifermato il portiere Dossena: per lui problemi ancora al ginocchio e quindi spazio tra i pali a Bassi. Doveva essere questa la settimana per capire se Renato avrebbe riprese il suo posto da titolare o se quello di Bassi fosse stato un sorpasso vero e proprio. Il dilemma non verrà quindi sciolto anche se nell’aria, salvo situazioni particolari, si respira il fatto che Davide Bassi possa essere già da considerarsi il nuovo portiere titolare. L’altra notizia tutt’altro che incoraggiante riguarda invece l’attaccante Mchedlidze, il quale, dopo aver avuto un problema muscolare (una elongazione per la precisione) che lo aveva visto dare forfait sabato scorso, era tornato in gruppo ( o meglio, si era allenato a parte) e pronto a dar man forte in questa settimana di lavoro. Gli esami medici hanno evidenziato un danno leggermente più importante, niente di preoccupante ma salterà senza ombra dubbio la gara in Calabria. Tra l’altro Levan sarebbe stato convocato per un’amichevole con la sua nazionale la settimana prossima, anche quell’evento lo dovrà cancellare.   Per quanto riguarda la seduta, nel suo specifico, ci sono poche novità da raccontare. Mister Sarri ha le idee chiare, e come detto ieri, sta già lavorando su un undici preciso che potrebbe subire modifiche solo in casa di mancanza di uno di questi elementi. Per gran parte si scenderà in campo con la stessa formazione vista contro la Pro Vercelli, con però il ritorno in campo di Moro e l’esclusione a centrocampo di Croce per far si che possano agire contemporaneamente sia Valdifiori sia Signorelli. Dietro e davanti resta tutto immutato. Grande lavoro anche quest’oggi con il reparto difensivo ed allo studio altre interessanti situazioni da palla inattiva a favore. Immutata resta anche la situazione degli altri elementi fermi ai box, tra i quali (ieri ci eravamo dimenticati) c’è anche Spinazzola. Oggi ha dovuto lasciare anzitempo la seduta l’altro georgiano, Shekiladze: per lui si tratta di un semplice affaticamento. Hanno lavorato sempre a parte i due difensori Mori e Gigliotti i quali stanno bene ma difficilmente potranno essere del match sabato prossimo anche se entrambi, a specifica domanda, hanno risposto di sperare nella convocazione.   Per domani è prevista un’altra seduta di lavoro nel pomeriggio. Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy