Dal campo…si torna a lavoro

Dal campo…si torna a lavoro

L’Empoli dopo i due giorni di riposo concessi dalla società è tornato quest’oggi ad allenarsi in vista del prossimo match che sarà il terzo derby stagionale, primo fuori casa, all’Ardenza contro il Livorno.   Doppia seduta di allenamento quella odierna che è stata di

L’Empoli dopo i due giorni di riposo concessi dalla società è tornato quest’oggi ad allenarsi in vista del prossimo match che sarà il terzo derby stagionale, primo fuori casa, all’Ardenza contro il Livorno.

 

Doppia seduta di allenamento quella odierna che è stata divisa in due distinte fasi. Nella mattinata lavoro ad hoc in palestra per Coralli e compagni che hanno seguito una precisa tabella personalizzata preparata dallo staff tecnico, mentre nel pomeriggio, a Monteboro, tutti in campo con la palla per preparare anche dal punto vista tattico la difficile sfida contro una squadra, che al di la dell’aspetto derby, vede il suo tecnico Pillon ad una sorta di ultima spiaggia. Ovviamente essendo il primo giorno della settimana di lavoro diviene difficile capire quella che potrà essere l’identità che prenderà l’Empoli sabato prossimo anche se viene facile capire che modulo che vince difficilmente si cambierà. Lunga la lista di assenti al campo, che oltre ai tre nazionali (Soriano, Fabbrini e Tonelli) vede fermi al box Mchedlidze, Moro e Gorzegno. Positivo comunque il recupero del georgiano che potrebbe forse fare panchina già a Bergamo contro l’Albinoleffe.

 

Con mister Aglietti al termine delle prima giornata di lavoro siamo ovviamente tornati sulla grande impresa di sabato scorso ancora impressa nei nostri occhi, anche se il tecnico aretino vuole tenere e far tenere i piedi ben saldi a terra: “Indubbiamente quel tipo di risultati sono importanti e caricano tutto l’ambiente, ma è importante altresì mantenere la tranquillità e lavorare quotidianamente guardando a cio’ che dovrà venire. Sabato abbiamo indubbiamente seminato bene per il raccolto di fine maggio. Abbiamo brindato a quel bel risultato fino ad ieri sera, da oggi si resetta e si pensa al Livorno“. Ed a proposito del prossimo impegno: ” Sarà una gara difficile, hanno una rosa importante ed una situazione non rosea. Vincere quella partita per loro sarà importantissimo e la guardia dorà essere sempre alta, ma trovaranno pane per i loro denti.

 

Per domani è prevista una seduta pomeridiana.

 

To. Che.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy