Dal campo | Solo Moro sicuro assente

Dal campo | Solo Moro sicuro assente

Dopo la giornata di pausa, concessa ieri, la squadra è tornata quest’oggi a lavorare agli ordini di mister Sarri per continuare il percorso di avvicinamento alla sfida con la Ternana.   Seduta iniziata con un lavoro atletico e poi proseguita sull’affinamento dei movimenti tattici che il tecn

Commenta per primo!

Dopo la giornata di pausa, concessa ieri, la squadra è tornata quest’oggi a lavorare agli ordini di mister Sarri per continuare il percorso di avvicinamento alla sfida con la Ternana.   all empoliSeduta iniziata con un lavoro atletico e poi proseguita sull’affinamento dei movimenti tattici che il tecnico azzurro ha disegnato per affrontare al meglio un avversario ostico che venderà cara la pelle. Si è lavorato molto sul possesso palla ma si è curato con la solita minuzia l’aspetto difensivo, dove il mister ha fatto fare un lavoro a coppie provando sia la linea in fase di difesa che in fase di impostazione, visto che uno dei suoi “credi” è proprio quello che l’azione offensiva debba partire dai piedi del reparto più arretrato. Carte mischiate per quanto concerne il probabile undici, con una formazione che stavolta potremmo anche dire non scontatissima: su tutto ci saranno da valutare meglio le condizioni di alcuni singoli.   Proprio su questo aspetto va sottolineato che oggi, alla ripresa, erano regolarmente in gruppo sia Maccarone che Mchedlidze ma al campo era presente anche Daniele Croce che ha svolto una seduta a parte. Per i due attaccanti non dovrebbero esserci problemi ma il centrocampista abruzzese, sul quale c’è comunque ottimismo, dovrà essere monitorato anche nei prossimo giorni. Assente invece Davide Moro che al 100% salterà la trasferta umbra. E dunque ci sono alcuni dubbi a centrocampo, dove da una parte Signorelli dovrebbe essere in vantaggio per rimpiazzare il capitano (grazie anche alla buona prova di venerdì scorso) ma sia Castiglia che Camillucci non sono da panchinare a priori. Se poi, come ovviamente non auguriamo a Croce, quest’ultimo non fosse in condizione di partire dal primo minuto, ci potrebbe essere anche un altro posto tra gli undici ed il “duello” potrebbe farsi ancora più interessante. Premettendo poi che difficilmente partirà dal primo minuto, diciamo che anche Mario Rui è sulla bocca di mister Sarri, sia per l’eventuale sostituzione di Croce, sia, come più naturale, per giocarsela con Hysaj.   La squadra tornerà in campo nel pomeriggio di domani.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy