Dal campo…subito a lavoro

Dal campo…subito a lavoro

Giusto il tempo di smaltire la sbornia per la fantastica serata di ieri che la truppa di Aglietti, con negli occhi ancora la vittoria sul Siena, è tornata oggi in campo per preparare la prossima sfida di campionato, quella di sabato prossimo a Reggio Calabria.   La seduta ha visto un def

Fabbrini esulta per il raddoppio azzurroGiusto il tempo di smaltire la sbornia per la fantastica serata di ieri che la truppa di Aglietti, con negli occhi ancora la vittoria sul Siena, è tornata oggi in campo per preparare la prossima sfida di campionato, quella di sabato prossimo a Reggio Calabria.

 

La seduta ha visto un defaticante per chi ieri sera è stato attore protagonista del match mentre per gli altri partitelle a ranghi misti. E’ tornato in gruppo Cesaretti che ha smaltito l’influenza che lo aveva colpito.

 

Con mister Aglietti, come facciamo sempre alla ripresa, siamo tornati a rivisitare la gara di ieri sera, un match che è stato davvero perfetto, anche se il tecnico come sua abitudine cerca sempre di non far decollare troppo le anime: “ Siamo stati bravi e ce la siamo goduta tutta questa vittoria. I ragazzi hanno interpretato la partita in maniera ottima, ma ha volte queste sfide ti tirano fuori quel qualcosa in più da sole, dobbiamo saper giocare cosi sempre anche se sappiamo che prima o poi anche noi dovremo fare i conti con la prima sconfitta.” Poi si cala subito nel prossimo match: “ A Reggio sarà difficilissima, la squadra sta girando a mille e se la piazza ritrova entusiasmo rischiamo di giocare in un catino infernale. Dovremo ancora una volta tirare fuori tutto quello che abbiamo e magari anche qualcosa in più”.

 

Per domani è prevista una seduta pomeridiana.

 

To. Che.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy