Dal campo – Tonelli ancora ai box

Dal campo – Tonelli ancora ai box

Azzurri in campo nel pomeriggio per il secondo giorno di lavoro in vista del match che si disputerà sabato sera all’Olimpico di Roma contro la squadra di Garcia.   Dopo la seduta di ieri, che ha visto la squadra divisa in due gruppi tra chi aveva giocato con l’Udinese e chi no, oggi il g

Commenta per primo!

Azzurri in campo nel pomeriggio per il secondo giorno di lavoro in vista del match che si disputerà sabato sera all’Olimpico di Roma contro la squadra di Garcia.   imageDopo la seduta di ieri, che ha visto la squadra divisa in due gruppi tra chi aveva giocato con l’Udinese e chi no, oggi il gruppo si è ricompattato. Dopo la prima parte atletica si è insistito molto sulla parte tattica, andando a provare le verticalizzazioni e qualche nuovo movimento in fase offensiva. Ampio spazio anche alle palle inattive che spesso hanno fatto le nostre fortune in questa annata. Il gruppo, e questa è una cosa molto importante, appare assolutamente sereno, la sconfitta con l’Udinese è stata per tutti un’incidente nel percorso che resta assolutamente positivo. Ed altra grande cosa, ma questo fa parte del DNA di questo gruppo, si cercherà di andare a giocare con i più blasonati avversari giallorosi, in maniera assolutamente offensiva. Da dire che anche oggi, oltre al solito Guarente che lavora a parte, sono rimasti ai box Tonelli e Signorelli (per il venezuelano si tratta di influenza): per entrambi c’è però speranza di un recupero di qui a sabato. Un po’ come la settimana scorsa diciamo che le incertezze di formazione, nel 4-3-1-2 inziale, sono tutte legate al reparto offensivo dove dovremmo rivedere, come in Coppa, dal primo minuto Tavano. Probabile che sia Levan il compagno di reparto e che Saponara possa essere anche scelto in partenza per il ruolo di trequartista. A centrocampo e dietro invece non ci sono grandi dubbi, con un Barba in ottima condizione se mai Tonelli non dovesse farcela.   La squadra tornerà in campo domani per un’altra seduta di lavoro.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy