Dal campo | Verso Cagliari

Dal campo | Verso Cagliari

Azzurri a lavoro quest’oggi, dopo aver beneficiato di una giornata di riposo ieri, per la prima giornata della settimana che porterà al match con il Cagliari. Ricordiamo che al “Sant’Elia” si giocherà sabato alle ore 20:45.   Come da programma la squadra è stata divisa in due tronc

Commenta per primo!

Azzurri a lavoro quest’oggi, dopo aver beneficiato di una giornata di riposo ieri, per la prima giornata della settimana che porterà al match con il Cagliari. Ricordiamo che al “Sant’Elia” si giocherà sabato alle ore 20:45.   imageCome da programma la squadra è stata divisa in due tronconi. Da una parte chi ha giocato con il Genoa, a fare scarico, dall’altra invece chi non ha giocato e sostenere il regolare allenamento. E’ chiaro che non sono arrivate particolari indicazioni per quella che potrà essere la formazione titolare di sabato prossimo. Da dire che Tonelli e Mario Rui sono rimasti ai box, entrambi per una botta rimediata nel corso dell’ultima partita. Tonelli, come ha scritto anche lo stesso giocatore sulla sua pagina FB, ha fatto le lastre e fortunatamente non sono emerse fratture ma, ad oggi, la sua presenza in campo a Cagliari è in dubbio. Dovrebbe essere invece più probabile il rientro del portoghese anche se fino a domani difficilmente ne sapremo di più. Rugani, ha partecipato allo scarico anche se ancora non si è rimesso al 100% dalla febbre che lo ha colpito subito dopo il match con i liguri. Pucciarelli regolarmente in campo, vedremo poi in settimana se sarà convocato o meno per la trasferta sarda. Al di la delle situazioni che potrebbero emergere da particolari condizioni fisiche di alcuni singoli, non dovrebbero esserci variazioni nell’undici di partenza, queste almeno le sensazioni. Potrebbe essere però tenuto sott’occhio il ballottaggio sulla trequarti tra Verdi e Saponara. Ovviamente con la squalifica che è arrivata, non ci sarà a disposizione Valdifiori: Signorelli è il candidato numero uno alla sostituzione.   La squadra tornerà in campo domani sostenendo una doppia seduta di allenamenti.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy