Dall’Australia: “ora abbiamo nuovi tifosi!”

Dall’Australia: “ora abbiamo nuovi tifosi!”

Come promesso, ogni tanto mi faccio sentire. Quaggiù il campionato è appena finito e dopo i play off scudetto, con un meccanismo un po’ strano, è stato assegnato il titolo australiano; la vincitrice di questa stagione è il Brisbane Roar Fc, che ha vinto ai rigori la “Gran Final” contro Central

Come promesso, ogni tanto mi faccio sentire. Quaggiù il campionato è appena finito e dopo i play off scudetto, con un meccanismo un po’ strano, è stato assegnato il titolo australiano; la vincitrice di questa stagione è il Brisbane Roar Fc, che ha vinto ai rigori la “Gran Final” contro Central Coast Marine dopo una partita incredibile. Il match era terminato sullo 0-0 e alla fine del primo tempo supplementare il Central Coast era in vantaggio per 2-0 ma incredibilmente, spinto dagli oltre 40000 tifosi (il calcio qui è più popolare di quanto si pensi, ndr) il Brisbane è riuscito nell’impresa prima di pareggiare e poi di vincere ai rigori. E’ stata una bellissima festa per lo stato del Queensland, stato che ultimamente ha vissuto momenti drammatici a causa di un’alluvione devastante, che finalmente ha potuto gioire dopo un periodo infernale.

 

Ma veniamo a noi cioè alla squadra della città in cui vivo: l’Adelaide United. Dopo un avvio di stagione ottimo i ragazzi guidati da mister Rini Coolen hanno avuto un calo e alla fine sono riusciti ad ottenere un buon terzo posto ed accesso ai play off scudetto. La prima sfida vinta, ma poi si sono dovuti arrendere al Gold Coast (nelle foto il corteo dei tifosi che raggiungono lo stadio “Oval” e alcuni scorci delle tribune con circa 20000 persone, ndr).

Dopo alcuni giorni ho avuto il piacere di incontrarmi con un giocatore dello United, Francisco Usucar giovane uruguaiano ottimo centrocampista da seguire con molta attenzione (a proposito nell’altro articolo avevo parlato di un’altro buon giocatore Leckie: è stato ingaggiato dal Borussia Monchenglanbach…Bundesliga! Beh, non ci avevo visto male!!!). Usucar ha giocato anche in Europa e ora sogna l’Italia. Mi ha detto che nonostante la sconfitta ai play off il pubblico ha tributato un lungo applauso a tutti i giocatori e lui stesso ha detto: “incredibile se era successo a casa mia o a casa tua non ci avrebbero fatto uscire dallo stadio”, e invece all’uscita dello stadio c’erano tantissime persone a chiedere gli autografi… anche questa è l’Australia!!!

 

Ho avuto anche la fortuna di legare una buona amicizia con l’ex empolese Diego Pellegrini attualmente massaggiatore dello United ed allenatore di un’altra squadra giovanile di Adelaide: i Blue Eagles. Diego sta facendo davvero delle grandi cose qui in Australia. Allo United è riuscito a mettere in piedi giocatori con infortuni muscolari in tempi record (farebbe comodo anche da noi ad Empoli, credo, ma mi ha detto che lui da Adelaide non si muove!) diventando un mito per tutti i giocatori. Con i ragazzini dei Blue Eagles sta per cominciare il campionato e sta organizzando un tour in dicembre per portare i suoi giovani calciatori in Italia e farli giocare con i pari età di varie squadre italiane tra cui chiaramente anche il nostro Empoli. E’ sempre un piacere stare con Pellegrini perché, oltre ad essere un grande professionista, è un’ottima persona con la quale parlare di calcio e non solo. Inoltre, cosa da non sottovalutare, porta Empoli sempre nel cuore. Durante una visita a casa sua mi sono imbattuto in un vaso particolare, quel vaso era la riproduzione originale della coppa Uefa che Diego vinse durante la sua permanenza a Parma e che il presidente Tanzi fece rifare per regalarla a tutti i giocatori della rosa.

 

Come vedete dalle foto anche qua i colori dell’Empoli sono presenti, ho distribuito un po’ di magliette ai miei compagni di calcio amatoriale e il giovedì, che ad Empoli è giorno di mercato da noi è il gran giorno della “partita”, e tutti sono fieri di indossare i colori azzurri (troppo belli!!!); il mio soprannome??!! …mi chiamano “Empoli”.

 

Adesso abbiamo qualche tifoso in più anche in Australia. Infatti, tutti chiedono sempre i risultati e gli aggiornamenti sull’Empoli, ed io grazie a PianetaEmpoli riporto le news sugli Azzurri.

 

Forza Azzurri sempre e ovunque!!!

 

Dall’Australia – Luca Cappelletti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy