Difficile che Insigne lasci Foggia

Difficile che Insigne lasci Foggia

La novità di mercato odierna portava in grembo il nome del fantasista scuola Napoli ma in forza al Foggia di Zeman, Lorenzo Insegne.   Un classe ’91 di belle speranze, bravo nei dribling che salta l’uomo con discreta facilità e che sa anche andare al tiro, e nonostante non sia prettamente 

Commenta per primo!

La novità di mercato odierna portava in grembo il nome del fantasista scuola Napoli ma in forza al Foggia di Zeman, Lorenzo Insegne.   Un classe ’91 di belle speranze, bravo nei dribling che salta l’uomo con discreta facilità e che sa anche andare al tiro, e nonostante non sia prettamente un goleador sa comunque anche trovare la porta. Fisico ovviamente da funanbolo che fa proprio della maestria nei piedi la sua arma migliore. Un giocatore che potrebbe far comodo per dare respiro agli esterni attuali ma che difficilmente potrebbe venire per fare il titolare, ed è proprio questo uno dei motivi per cui il giocatore lascierà Foggia con poche probabilità.   Abbiamo raggiunto nel pomeriggio alcuni colleghi che seguono da vicino le vicende dei satanelli e sono tutti convinti che il giocatore rimarrà fino a giugno alla corte di Zeman, sembra essere in primis il desiderio del giocatore e poi anche quello di procuratore e Napoli, società che ne detiene il cartellino. Anche a Foggia era arrivata la sirena la empolese, che anche con un po’ di campanile hanno subito spento non dandoci nemmeno modo di chiedere più di tanto vista la fermezza con cui ci venivano riferite le cose.   Abbiamo provato anche a contattare il calciatore ma senza successo, ci sarebbe piaciuto se fosse almeno gratificato dell’accostamento.   A.C. / A.M.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy