EFC | Domani la ripresa

EFC | Domani la ripresa

Dopo la vittoria importante quanto sofferta di ieri, gli azzurri si godranno quest’oggi una giornata libera che servirà per smaltire le fatiche del match e ricaricare le batterie in vista del prossimo impegno che potrebbe avere un valore ancor più importante. La vittoria di ieri ha dato tre punti

Commenta per primo!

empoli-lazio (14)Dopo la vittoria importante quanto sofferta di ieri, gli azzurri si godranno quest’oggi una giornata libera che servirà per smaltire le fatiche del match e ricaricare le batterie in vista del prossimo impegno che potrebbe avere un valore ancor più importante. La vittoria di ieri ha dato tre punti davvero pesanti per quella che è la nostra corsa, solidificando una classifica importante ma soprattutto confermando le tante cose buone che da tempo vediamo. Certo, c’è da migliorare qualcosa nella tenuta dei secondi tempi, la nostra croce stagionale. Ieri da dire che la squadra è stata bravissima nel saper soffrire e nel sapersi calare in una gara “sporca”, andando anche a mutare quello che è il nostro caratteristico DNA. Bravi a tenerla, bravi a non subire il gol del possibile pari in quel secondo tempo in cui di fatto non siamo quasi mai riusciti a mettere la testa nell’altra metà campo, con poi un bravo al guardalinee che ha saputo alzare una bandierina pesantissima (sia chiaro ha fatto quello che doveva fare) mentre il dilettante Fabbri, forse nemmeno buono per dirigere un pascolo di pecore, stava convalidando.   Da domani però si penserà solo alla prossima partita, quella del “Bentegodi”, quella che ci metterà di fronte all’ultima in classifica che contro di noi si giocherà forse l’ultimo miglio di credibilità. Una gara importante perchè abbiamo la possibilità di farne fuori una, non sarebbe poco. Alla ripresa ci saranno da valutare alcune specifiche situazione a partire dalla sfortunatissimo Krunic che ha dovuto abbandonare il campo dopo pochi minuti dal suo ingresso per una sub lussazione alla spalla: capiremo meglio domani anche i tempi di recupero. Settimana che sarà importante per recuperare a pieno Saponara che ieri ha palesato uno stato fisico non certamente ottimale ma settimana nella quale si capirà se i due lungodegenti, Croce e Levan, potranno rifare capolino in gruppo. A Verona non ci saranno sicuramente Tonelli e Livaja che domani saranno squalificati dal giudice sportivo. Curiosità ci sarà su chi sostituirà “The Wall” con Camporese che dovrebbe essere l’indiziato numero uno. L’ex Fiorentina è l’unico a non aver giocato ancora un minuto. Seguiremo con attenzione tutta la settimana per togliere via via tutti i punti interrogativi.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy