EFC | Domani la ripresa

EFC | Domani la ripresa

I ragazzi di Giampaolo godranno nella giornata domenicale di oggi un giorno di riposo per poi ritrovarsi domani ed iniziare la preparazione verso la nuova sfida. Sicuramente il pareggio di ieri è stato prezioso ai fini del morale ma anche della classifica che, seppur spostata di poco, ci ha avvicin

Commenta per primo!

emp_samp (26)I ragazzi di Giampaolo godranno nella giornata domenicale di oggi un giorno di riposo per poi ritrovarsi domani ed iniziare la preparazione verso la nuova sfida. Sicuramente il pareggio di ieri è stato prezioso ai fini del morale ma anche della classifica che, seppur spostata di poco, ci ha avvicinato ulteriormente alla meta finale dei 38/40 punti. Indubbio che la squadra allenata dal mister ex Ascoli abbia fatto qualcosa in più rispetto alla modesta Samp, brava solo nei raddoppi, ed è fuori discussione che con un briciolo di fortuna in più il primo tempo si sarebbe dovuto chiudere con l’Empoli in vantaggio, costringendo poi i blucerchiati ad aprirsi ed esporsi maggiormente alle nostre infilate. Ma il calcio è strano e scienza non  esatta, quindi per come poi si era messa la gara il pari arrivato grazie al primo gol di Laurini va preso con estrema soddisfazione.   All’orizzonte un’altra partita interna, contro il Palermo che ha da poco ricambiato allenatore. Novellino esordirà tra poche ore in una sfida che si preannuncia proibitiva per i rosanero e sarà quindi quella di Empoli per loro la partita della vita. Una gara ovviamente da non sottovalutare, anzi una gara che anche per noi dovrà essere vissuta come importantissima perchè potrebbe essere l’occasione per chiudere quasi definitivamente i giochi. L’adunata è prevista per le 14:30 di domani, lunedi, e da li mister Giampaolo inizierà ad indottrinare i suoi per preparare al meglio la gara che vedrà finalmente anche il ritorno di Lorenzo Tonelli che con ieri ha scontato tutte e tre le giornate di squalifica. Dalla partita di ieri non sono emerse particolari situazioni fisiche e quindi si dovrebbe tornare all’undici titolare visto anche l’ormai completo recupero di Costa (ieri parente non vicinissimo a quello ammirato nel girone di andata) tornato titolare. Sarà ancora assente Cosic, alle prese con un problema muscolare che lo terrà fermo per altre due settimane, ed il serbo dovrebbe rappresentare l’unica indisponibilità.   Anche se, come già detto, non ci attendiamo particolari sorprese, seguiremo con la solita attenzione l’evoluzione della settimana per arrivare all’incontro con il Palermo, fissato ancora nello scomodo giorno di sabato.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy