EFC | Domani la ripresa dei lavori

EFC | Domani la ripresa dei lavori

Domenica di riposo per Maccarone & C. che dopo la gara di ieri a Roma godranno oggi di una giornata libera. Una partita, quella contro la Roma, che va agli archivi con più sorrisi che mugugni, nonostante il risultato. Il primo tempo degli azzurri è stato sotto gli occhi di tutti, ma anche sott

Commenta per primo!

roma empoli (19)Domenica di riposo per Maccarone & C. che dopo la gara di ieri a Roma godranno oggi di una giornata libera. Una partita, quella contro la Roma, che va agli archivi con più sorrisi che mugugni, nonostante il risultato. Il primo tempo degli azzurri è stato sotto gli occhi di tutti, ma anche sotto di tre gol la squadra ha continuato nel suo atteggiamento propositivo trovando il primo gol in serie A di Buchel. Certo c’è da riflettere su un paio di cose che, avversario di blasone a parte, sembrano far parte del baglio del gruppo: la troppa difficoltà che continuiamo ad averei in fase realizzativa ed i troppi gol che prendiamo da palla inattiva.   Tutto questo verrà rivisto da domani, giorno di ripartenza per la ciurma azzurra che guarderà ovviamente avanti, nello specifico al match che ci vedrà opposti (ancora di sabato, incredibile!) al Genoa, avversario sicuramente da non sottovalutare ma di rango certamente inferiore alla Roma. Alla ripresa ci saranno da valutare le condizioni di alcuni giocatori con la luce accesa soprattutto su Mchedlidze che sembra in predicato di poter rientrare in gruppo e chiamarsi disponibile per andare dentro contro il Grifone. Anche le condizioni di Laurini e Costa saranno oggetto di interesse con un Marco Giampaolo che ritroverà Zielinski dopo il turno di squalifica che ha fermato il polacco. Già qui ci sarà un primo interessante quesito tattico che potrebbe vedere uno fuori tra Zielinski e Paredes, oppure il provare a riproporre l’argentino sulla trequarti cosi come sembrava in origine dopo la squalifica di Saponara. Saponara sarà assente anche sabato scontando finalmente l’ultimo turno della sua squalifica rimediata a Frosinone. Out anche Croce che rivedremo in campo a novembre.   Settimana che, come sempre, seguiremo con grande attenzione capendo quelle che saranno le scelte del tecnico azzurro. Se la gara di Roma poteva essere considerata come non alla portata (anche se il campo grazie a Dio ha detto ben altro), sabato si dovrà tornare a far punti.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy