EFC | Domani la ripresa

EFC | Domani la ripresa

Ormai il derby è andato in archivio, con tutte le situazioni che si è trascinato dietro ma soprattutto con una partita che ha visto l’Empoli uscire imbattuto dal “Franchi”. Partita strana, come abbiamo commentato anche ieri, partita che ha lasciato sensazioni contrastanti, una partita dalle due fa

Commenta per primo!

empoli-fiorentina (17)Ormai il derby è andato in archivio, con tutte le situazioni che si è trascinato dietro ma soprattutto con una partita che ha visto l’Empoli uscire imbattuto dal “Franchi”. Partita strana, come abbiamo commentato anche ieri, partita che ha lasciato sensazioni contrastanti, una partita dalle due facce ma che alla fine per quanto sommato nei novanta minuti ha dato il responso giusto. Gli azzurri ne avrebbero potuti fare tre nel primo tempo, la Fiorentina lo stesso nel secondo anche se quel diagonale di Zielinski in apertura di ripresa avrebbe potuto cambiare la storia del match. A differenza della gara con la Juve, dove i gol arrivati dai bianconeri son sembrati più nostri regali che non meriti altrui, ieri nel secondo tempo si è visto un avversario forte che ha giocato un calcio migliore rispetto a tutte le dodici altre squadre affrontate fin qui, e la sofferenza gestita bene dai nostri, sull’arrembaggio finale dei viola, è sicuramente un’altra cosa positiva da portare a casa. Si guarda però avanti, e si guarda alla Lazio.   La ripresa degli allenamenti è fissata per domani, oggi infatti per i ragazzi di Giampaolo ci sarà una meritatissima giornata libera. L’adunata è prevista per il primo pomeriggio con la seduta che dovrebbe prendere il via intorno alle 15:00, una seduta che immaginiamo divisa tra chi avrà giocato a Firenze e chi no. Ovviamente ci saranno da valutare alcune specifiche condizioni, a partire da Mario Rui che ieri ha avuto un problema al ginocchio che lo aveva messo fuori da giochi se non che poi eroicamente il portoghese abbia voluto terminare il match. Ci sarà da capire se il problema è di lieve entità in moda da permettere a Mario di essere regolarmente in campo in questa settimana. Occhi puntati poi su Daniele Croce che, stando alle ultime, dovrebbe tornare a lavorare con i compagni. Forse è ancora presto per poter rivedere “Il Prestigiatore” in campo dal primo minuto ma già se in settimana fosse arruolabile sarebbe un bel passo avanti. Passo avanti che invece non dovrebbe esserci da parte di Mchedlidze, attualmente ancora in Georgia. “Il gigante buono” dovrebbe essere indisponibile anche per la gara interna contro i capitolini.   Da domani seguiremo attentamente la settimana dei ragazzi per capire, giorno dopo giorno, quelle che saranno le scelte del mister per una gara difficile ed importante.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy