EFC | Martedi la ripresa dei lavori

EFC | Martedi la ripresa dei lavori

Dopo il match giocato ieri sera con il Vicenza, la società ha concesso due giornate di riposo alla squadra che quindi potrà smaltire ancor meglio la sconfitta che ci ha visto eliminati dalla Tim Cup. L’adunata è fissata per il primo pomeriggio di martedi quando si andrà a sostenere un allenamen

Commenta per primo!

empoli-vicenza (1)Dopo il match giocato ieri sera con il Vicenza, la società ha concesso due giornate di riposo alla squadra che quindi potrà smaltire ancor meglio la sconfitta che ci ha visto eliminati dalla Tim Cup. L’adunata è fissata per il primo pomeriggio di martedi quando si andrà a sostenere un allenamento pomeridiano che sarà di fatto il primo in vista dell’inizio del campionato. Ricordiamo ancora che alla prima giornata saremo in casa, domenica prossima ore 20:45, contro il Chievo Verona. Sarà già uno scontro diretto con tre punti preziosi in palio, fieno in cascina fondamentale anche visto l’inizio di questa stagione che ci ha dato un calendario non semplicissimo.   Alla ripresa, oltre a rivedere le cose che sono andate e quelle che non sono andate nel match con il Vicenza, si dovrà andare a valutare la condizione dei ragazzi che ieri nella parte finale del match sono sembrati scarichi. Una settimana, quella che ci attende, che dovrà quindi servire anche per snellire i carichi di lavoro di questa estate, che sono stati importanti, per rimettere benzina e brio nelle gambe e nella testa. Come sempre, alla ripresa, si dovranno anche valutare alcune situazioni dal punto di vista fisico, con Laurini in testa anche se il giocatore (già da giorni corre regolarmente) non sarà sicuramente a disposizione per la specifica gara contro i clivensi. Per il resto non dovrebbero esserci altri casi particolari emersi dal match di ieri. Sarà semmai interessante capire chi sarà il sostituto di Lorenzo Tonelli che, causa squalifica, salterà forzatamente il match. La maglia dovrebbe essere in ballottaggio fra due elementi, Costa e Camporese. Ma anche per il ruolo di terzino destro, quello che sulla carta dovrebbe appartenere all’indisponibile Laurini, ci saranno da fare serie valutazioni con un Martinelli andato così e così ieri e con uno Zambelli che già scalpita per tornare in campo. Per il resto non ci attendiamo particolari novità se non quella del deposito del contratto di Maiello che potrà quindi arruolare definitivamente il napoletano, e con lui a disposizione si aprirà un altro discorso per il ruolo da regista dove l’ex Crotone dovrebbe proprio essere indiziato per giocare da titolare con però un Diousse che sta davvero, davvero bene.   Settimana davvero importante che da martedi (come sempre) seguiremo attentamente ogni giorno per arrivare poi al calcio d’avvio del campionato 2015/16.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy