EFC | Mercoledi la ripresa degli allenamenti

EFC | Mercoledi la ripresa degli allenamenti

E’ ancora viva addosso con tutta la sua forza la vittoria dell’Empoli di ieri contro il Sassuolo. Un Empoli più concreto, meno lezioso, che ha anche sbagliato qualcosa a  centrocampo ma che non ha mai rinunciato a giocare, credendoci fino in fondo e trovando a due minuti dal ’90 il gol vittoria co

Commenta per primo!

emp sassuolo (6)E’ ancora viva addosso con tutta la sua forza la vittoria dell’Empoli di ieri contro il Sassuolo. Un Empoli più concreto, meno lezioso, che ha anche sbagliato qualcosa a  centrocampo ma che non ha mai rinunciato a giocare, credendoci fino in fondo e trovando a due minuti dal ’90 il gol vittoria con l’ “Highlander” Maccarone. Dopo il match di ieri la società ha deciso di concedere due meritate giornate di riposo alla squadra, visto che nel prossimo weekend il campionato sarà fermo per gli impegni delle varie nazionali. Si riprenderà quindi mercoledi pomeriggio con il primo allenamento che sarà ovviamente improntato alla gara con la Roma che si giocherà il 17 ottobre alle 18:00.   Alla ripresa, come sempre, ci saranno da verificare le condizioni di alcuni giocatori, partendo da Vincent Laurini che ha terminato la sua gara stringendo i denti visto che ancora ha addosso alcuni postumi dell’infortunio estivo. Giornate, le prossime, che serviranno anche a Manuel Pucciarelli per tornare al 100% dato che ancora non è al top della condizione nonostante la grande abnegazione messa in campo anche ieri. Le buone notizie dovrebbero arrivare da Mchedlidze che, stando agli ultimi report dello staff medico, dovrebbe tornare in gruppo per riprendere gradatamente il miglior stato e chiamarsi pronto per andare a giocare all’Olimpico e magari scavalcare nelle gerarchie Livaja che al momento non sembra cosi decisivo. Anche le condizioni di Paredes saranno di sicuro interesse visto che potrebbe essere lui il trequartista contro Totti & C. Altro giocatore da valutare e che potrebbe sfruttare al meglio questo periodo è il difensore Cosic, ad oggi vero oggetto del mistero. Niente da fare invece per Croce che ne avrà per tutto ottobre e forse anche per l’inizio del prossimo mese. Anche a Roma non ci sarà Saponara che sconterà la seconda delle tre giornate di squalifica nella speranza che la terza venga scontata anche se non sarà facile.   Ovviamente nelle prossima settimana Mister Giampaolo dovrà fare a meno dei nazionali e quindi Zielinski, Buchel, Diousse e Piu non saranno del gruppo. Sarà dunque una settimana che ci dirà poco a livello di interesse specifico per le alchimie tecnico-tattiche ma, come detto, la prossima settimana sarà importante per andare a rodare alcune situazioni ed il recupero di determinati elementi. Una settimana, anche quella successiva, che verrà vissuta con maggiore serenità visto che la vittoria, tra le tante, ha cancellato le ultime due sconfitte portando il sorriso sul volto di giocatori, staff, dirigenza ed ambiente.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy