Empoli FC | Il punto sul mercato….

Empoli FC | Il punto sul mercato….

Oggi, al massimo domani, gli uomini mercato di Empoli e Samp si incontreranno per parlare e valutare se di qui a venerdì prossimo potranno essere effettuate operazioni tra i due club, e sicuramente, in mezzo a tutti i discorsi, salterà fuori anche quello di Massimo Maccarone.   Un discorso

Commenta per primo!

Oggi, al massimo domani, gli uomini mercato di Empoli e Samp si incontreranno per parlare e valutare se di qui a venerdì prossimo potranno essere effettuate operazioni tra i due club, e sicuramente, in mezzo a tutti i discorsi, salterà fuori anche quello di Massimo Maccarone.   Un discorso questo però (e non per battere ancora un terreno che adesso o da i frutti o meno) che potrebbe essere staccato dalle due società, nel senso che il giocatore potrebbe muoversi separatamente, prima risolvendo con la Samp e poi rapportandosi agli azzurri. Ma non sarà certo questo il primo dei discorsi, che almeno partirà da parte di Sensibile verso Carli. Il primo sarà quello di Saponara.   La Samp non ha mai nascosto l’interesse per la giovane promessa azzurra già nel giro dell’Under21, e se anche negli ultimi giorni certi discorsi erano spariti dalle chiacchiere di mercato, la società del Presidente Garrone, sotto anche le richieste del tecnico Ferrara, ha sempre tenuto d’occhio la situazione, una situazione che in questi giorni potrebbe trovare un epilogo. Carli fu chiaro alcuni giorni fa quando disse che una delle volontà della società di Monteboro sarebbe stata quella di cercare di trattenere Saponara, e siamo certi che anche in questa occasione, le stesse volontà verranno espresse alla Sampdoria. Ecco quindi che non sarebbe affatto sbagliato pensare ad una cessione in comproprietà, o magari anche dell’intero cartellino ma con la prerogativa che Saponara resti tutta la stagione in seno all’Empoli. Questo non solo per una maturazione ulteriore del giocatore che ad Empoli troverebbe maggiore continuità di gioco ma anche perché il giocatore è ritenuto fondamentale nelle movenze tattiche dell’allenatore empolese, Sarri.   In entrata per l’Empoli dalla Samp si potrebbe parlare anche dell’attaccante classe ’88, Scappini, un altro ex di Sarri in un paio di stagioni, anche se, a nostro avviso, l’Empoli le sue scommesse le ha già fatte, adesso se mai dovesse servire qualcosa, servirebbero certezze.   Ovviamente non si parlerà di attaccante in entrata a patto che non venga concretizzato il passaggio di Mchedlidze in Turchia. Oggi è previsto il rientro ad Empoli del giocatore che chiaramente parlerà con la società. Dall’Empoli arrivano ancora smentite sull’arrivo di un’offerta precisa del Kyserispor, anche se la sensazione generale sia che alla fine Levan possa fare i bagagli.   Nel tardo pomeriggio di ieri è uscito anche un nome come alternativa a Regini per il ruolo di terzino di sinistro, ruolo che se di necessità potrebbe svolgere anche Cristiano. Il nome è quello di Salvatore d’Elia, un napoletano classe ’89 longilineo, di proprietà della Juve che ha giocato nelle ultime stagioni a Portogruaro.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy