Empoli FC | La ripresa fissata per domani

Empoli FC | La ripresa fissata per domani

Gli azzurri godranno quest’oggi, all’indomani del punto prezioso raccolto contro il Genoa, una giornata di riposo. A dire la verità, in prima istanza oggi sarebbe dovuto essere lavorativo, visto che il prossimo match sarà anticipato al sabato, ma il tecnico azzurro ha voluto far staccare la spina

Commenta per primo!

empoli - genoa (8)Gli azzurri godranno quest’oggi, all’indomani del punto prezioso raccolto contro il Genoa, una giornata di riposo. A dire la verità, in prima istanza oggi sarebbe dovuto essere lavorativo, visto che il prossimo match sarà anticipato al sabato, ma il tecnico azzurro ha voluto far staccare la spina ad i suoi.   E’ fissata quindi per il primo pomeriggio di domani la ripresa dei lavori. All’orizzonte il match, come già detto anticipato a sabato, che si giocherà al Sant’Elia di Cagliari. Nessuno lo dice apertamente ma, la netta sensazione è quella che la gara sarda possa avere un sapore quasi decisivo in chiave salvezza, nonostante messa poi agli archivi quella gara ne restino ancor ben undici da giocare. Alla ripresa saranno da verificare le condizioni di Lorenzo Tonelli che ieri, dopo pochi minuti di gioco ha dovuto chiedere il cambio per un problema alla caviglia. a tranquillizzare tutti, però, è stato lo stesso “The Wall” che, tramite la sua pagina Facebook, postando una foto del piede fasciato, ha detto che si tratta soltanto di una storta. Mister Sarri ritroverà Hysaj che ieri ha scontato un turno di squalifica ma perde, per il prossimo match, Mirko Valdifiori, al quale è costato caro quel beffardo cartellino giallo di ieri. La settimana ci dirà chi sarà il prescelto per una sostituzione mai facile, anche se gli indizi primari dovrebbero cadere tutti su Signorelli. Ovviamente osservato speciale, ancora una volta, sarà quel Manuel Pucciarelli, che non è fuori rosa ma che per ben due partite, con la motivazione di non essere “sul pezzo”, non è stato convocato dal tecnico. Infine ci sarà da valutare anche Rugani, si perchè il difensore ieri sera, dopo il match, è stato colpito da un attacco influenzale e quindi solo domani capiremo se inizierà regolarmente o meno la settimana di lavoro.   Vedremo poi se ci saranno anche altri ballottaggi, con sicuramente Zielinski e Verdi a scalpitare per provare la ricerca di una nuova maglia da titolare. Sarà anche questa una settimana da vivere tutta d’un fiato, verso un incontro, ci ripetiamo, che potrebbe mettere una seria ipoteca sull’obbiettivo finale.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy