Empoli Fc – La situazione infermeria…buone notizie per Tavano

Empoli Fc – La situazione infermeria…buone notizie per Tavano

Si attendevano per il tardo pomeriggio di ieri delle novità, delle precisazioni, riguardo la condizione di Tavano che, lo ricordiamo, dopo essere rientrato in gruppo si è dovuto rifermare per un problema di natura muscolare.   Le notizie, volendo e dovendo guardare il bicchiare mezzo pi

Commenta per primo!

Si attendevano per il tardo pomeriggio di ieri delle novità, delle precisazioni, riguardo la condizione di Tavano che, lo ricordiamo, dopo essere rientrato in gruppo si è dovuto rifermare per un problema di natura muscolare.   Le notizie, volendo e dovendo guardare il bicchiare mezzo pieno, sono assolutamente positive, visto che, come confermatoci dallo staff sanitario azzurro, l’attaccante campano ha “soltanto” una piccola lesione al quadricipite e questo, con un sospiro di sollievo da parte di tutti, si traduce con una netta riduzione dei tempi di recupero. Ad essere ottimisti, e nemmeno più di tanto, si puo’ tranquillamente sperare che il giocatore salti a questo punto soltanto la prossima gara, quella di dopodomani a Novara, e già per l’incontro interno con il Sassuolo possa essere a disposizione.   Altro capitolo positivo è quello di Pratali: il difensore di Buti sta recuperando in tempi davvero record, ieri ha fatto  palestra, mentre oggi dovrebbe riprendere a correre. Non è ancora certo che possa esserci nella spedzione in Piemonte ma le chance iniziano sicuramente a salire. Dal punto di vista medico si puo’ dire che l’ematoma si è assorbito quasi completamente. Sono rientrati in gruppo anche Rome e Cori che avevano accusato degli affaticamenti e Pucciarelli che era stato fermato da alcune linee di febbre.   Va però registrato che ieri (oggi capiremo se ci saranno ripercussioni maggiori o meno) alcuni giocatori hanno dovuto alzare bandiera bianca durante la seduta di allenamento. Cristiano ha accusato un risentimento all’adduttore, cosi come Guitto. Saponara, che era rientrato dopo un giorno passato a Roma per un controllo e delle infiltrazioni ha ricominicato a sentire dolore alla caviglia e per questo, non volendo giustamente forzare la mano, ha dovuto terminare il lavoro. E poi anche Lazzari, entrato già in campo con una vistosa fasciatura al polpaccio, durante l’allenamento ha accusato un indurimento e questo lo ha portato a fermarsi ai box.   Una situazione, questa, non certo simpatica a soli due giorni dal match di Novara. Oggi, come detto, verrano valutate tutte queste situazioni e si potrà con maggiore chiarezza, capire su chi poter contare per buttare giù l’undici titolare.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy