Ultim’ora | Empoli-Lazio: è fumata grigia

Ultim’ora | Empoli-Lazio: è fumata grigia

Come anticipato nel precedente articolo, Empoli e Lazio si sono incontrare e lo ha fatto nel corso di questo pomeriggio: argomento di discussione, Elseid Hysaj. Il Ds azzurro carli, con il fido Calistri, si è incontrato direttamente con il Presidente capitolino, Lotito e con ighli Tare, suo pari

Commenta per primo!

Come anticipato nel precedente articolo, Empoli e Lazio si sono incontrare e lo ha fatto nel corso di questo pomeriggio: argomento di discussione, Elseid Hysaj. Il Ds azzurro carli, con il fido Calistri, si è incontrato direttamente con il Presidente capitolino, Lotito e con ighli Tare, suo pari laziale. Un incontro importante, ufficiale, che ha fatto scoprire le carte alle due società ma che, come i discorsi trapelati in questi ultimi giorni, fanno capire che la forbice tra domanda ed offerta è per adesso ampia.   Anche perché la Lazio non è intenzionata a cedere i giocatori che l’Empoli avrebbe eventualmente piacere di prelevare, con Rozzi (pallino di Corsi) su tutti. Questo ovviamente fa si che il cartellino del giocatore, o la sua metà, non subirà particolari sconti. Altro argomento importante, anche questo a confermare quanto arrivatoci da Roma in queste ore, che la Lazio vuole intavolare la trattativa con il “must” di portare da subito Hysaj a giocare con l’aquila sul petto; altra cosa, questa, che fa si che l’Empoli voglia monetizzare al massimo visto che si dovrebbe venire a trovare senza le prestazioni sportive del nazionale albanese.   Al termine dell’incontro, appostati come falchi c’erano i colleghi di Radio Sei (radio strettamente vicina alle cose di casa Lazio)che hanno subito tampinato Marcello Carli, il quale non ha potuto che confermare quanto scritto sopra: Abbiamo parlato con Tare e con Lotito, è stato un incontro piacevole, siamo rimasti molto contenti perché c’è stato l’interesse dichiarato da parte della Lazio. Abbiamo due valutazioni diverse, è stata una buona chiacchierata e staremo a vedere. In questo momento siamo distanti, loro vogliono tutto il cartellino del ragazzo, non in comproprietà. La Lazio non intende muovere i giocatori che ci possono interessare, perchè sono importanti e fanno bene a puntare su di loro. Sensazioni? L’interesse è serio, siamo contenti di poter parlare con loro, penso che ci risentiremo ma non so se poi si andrà a chiudere”   Stessi concetti espressi poi direttamente anche a noi che abbiamo, come sempre, voluto sincerarci dell’andamento di questo importante ed atteso confronto.   Non finisce certo qui, adesso le due società hanno tutti gli elementi per poter valutare ancora meglio il da farsi e ripresentarsi con le idee ancora più chiare, soprattutto la parte laziale che è quella che poi dovrà fare il passo avanti. Si pensa che già in questa settimana ci potrebbe essere la seconda puntata di questa storia, o al più tardi agli inizi della prossima. Opinione comune è quella che la cosa migliore sarebbe far si che il giocatore possa iniziare il ritiro nella squadra in cui giocherà, ma crediamo che, far le valige in corso d’opera, non sarà un sacrificio per nessuno.   Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy