Empoli-Modena: le probabili formazioni

Empoli-Modena: le probabili formazioni

Mattinata di rifiniture per azzurri e canarini in vista dell’importante match di domani al “Castellani” che assegnerà punti preziosi per la volata salvezza. Come sempre, andiamo a vedere le ultimi.   Porte chiuse in casa Empoli, come accade spesso quando gli azzurri giocano la gara casalinga

Commenta per primo!

Mattinata di rifiniture per azzurri e canarini in vista dell’importante match di domani al “Castellani” che assegnerà punti preziosi per la volata salvezza. Come sempre, andiamo a vedere le ultimi.   Porte chiuse in casa Empoli, come accade spesso quando gli azzurri giocano la gara casalinga, quindi indicazione precise non ne potremmo dare, anche se la sensazione è quella di dare continuità ad un undici collaudato senza particolari stravolgimenti. I ballottaggi in essere dovrebbe sostanzialmente essere due: quello di Ze Eduardo e Sigorelli per il ruolo di interno destro e quello tra Lazzari e Brugman per il posto da trequartista. Il brasiliano ed il romano sembrano però in vantaggio. Una piccola sorpresa però potremmo trovarla anche in difesa, dove non è esclusa la presenza di Chara, che potrebbe quindi mandare in panchina uno tra Regini e Gorzegno. Per il resto squadra confermata nel solito 4-3-1-2, con davanti al portiere Dossena Buscè sulla destra e Stovini centrale. Moro sarà il play-basso e Coppola l’interno sinistro. Per gli attaccanti non si prendono nemmeno scommesse, saranno Maccarone e Tavano (quest’ultimo ripresosi dai problemi addominali) i terminali offensivi. Sono purtroppo diversi gli indisponibili in casa azzurra a partire dai difensori Vinci e Mori che si uniscono alla defezione ormai definitiva di Tonelli. Stagione finita anche per Gallozzi, mentre Saponara e Ficagna non saranno del match per la loro squalifica. Secondo Aglietti la gara di domani non dovrà essere per forza di cose un vendicare Nocera, ma va da se che quella gara ha fatto perdere tre punti preziosi già in cassaforte: domani vietato sbagliare.   Pochi i dubbi di formazione a Modena, tenendo conto che rispetto alla gara pareggiata contro il Varese Bergodi avrà un Diagouraga in meno e un Carini e un Signori in più. Proprio il giovane centrale è il principale indiziato per sostituire il francese al centro della difesa, accanto a Perna; anche se le quotazione di Turati sono in leggera ascesa. A destra giocherà Perticone, che nonostante qualche piccolo problema muscolare sarà della partita. A sinistra Milani continuerà nella sua esperienza come terzino mancino. In mezzo al campo solo Dalla Bona ha un posto assicurato come mediano davanti alla difesa, mentre i due posti da mezzala se li giocheranno Ciaramitaro, Nardini e Signori. Di Gennaro verrà confermato come trequartista, pronto ad ispirare il tandem offensivo, formato da Ardemagni e da uno tra Cellini e Stanco. Il tecnico Bergodi sa che la legge dei grandi numeri prima o poi arriva e per tutti e teme molto l’incontro di domani contro un avversario in salute e volgio di riscattare la sconfitta di Nocera, ma sa che se dovessero arrivare i tre punti ad Empoli, tre/quarti di salvezza sarebbero in tasca. Per questo ha dichiarato che ad Empoli i suoi andranno a fare una gara tutt’altro che da trasferta.   Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:  

 DOSSENA  CAGLIONI
 BUSCE’  PERTICONE
 STOVINI  TURATI
 REGINI  PERNA
 GORZEGNO  MILANI
 ZE EDUARDO  NARDINI
 MORO  DALLA BONA
 COPPOLA  SIGNORI
 LAZZARI  DI GENNARO
 TAVANO  ARDEMAGNI
 MACCARONE  CELLINI

  Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy