Empoli-Novara: le probabili formazioni

Empoli-Novara: le probabili formazioni

Dopo il lungo stop, domani, si rialza il sipario sul campionato. Ad Empoli andrà in scena una gara che porterà sul terreno del Castellani molti ex, tra cui mister Aglietti e Lazzari che aveva iniziato la stagione (sarebbe stata la terza) in azzurro. Vediamo le ultime.   La rifinitura pomeri

Commenta per primo!

Dopo il lungo stop, domani, si rialza il sipario sul campionato. Ad Empoli andrà in scena una gara che porterà sul terreno del Castellani molti ex, tra cui mister Aglietti e Lazzari che aveva iniziato la stagione (sarebbe stata la terza) in azzurro. Vediamo le ultime.   La rifinitura pomeridiana ha confermato le conferme. Ci spieghiamo meglio dicendo che il probabile undici iniziale che Sarri manderà in campo, sarà il medesimo che aveva salutato il 2012 con l’eccezione del ritorno tra i pali di Davide Bassi, anche se sarà il provino di domani mattina a dare la certezza. Anche in difesa saranno gli stessi quattro di Reggio, appurato il forfait di Pratali (ha ancora i punti sul labbro), e quindi troveremo Laurini a destra con Hysaj dirimpettaio ed al centro Tonelli e Regini. A centrocampo, alle spalle del trequartista Saponara, agiranno Croce e Valdifiori, con capitan Moro che si è ristabilito prontamente dall’affaticamento che lo aveva condizionato ad inizio settimana. Davanti scontato parlare di Tavano e Maccarone. Scontato anche il modulo che sarà il 4-3-1-2. Da dire che l’infermeria è praticamente vuota se non per i lungodegenti e quindi c’è abbondaza di scelta anche per la panchina, nella quale non andrà (come detto nel precedente articolo) Coralli che sarà aggregato alla Primavera. Non saranno convocati nemmeno Mori e Gigliotti che ancora non sono pronti mentre Casoli troverà la sua prima convocazione pronto per trovare magari anche uno scampolo di match. Out anche Dossena per il solito problema al ginocchio. Per Sarri la gara è difficile da leggere, si tira una riga e si riparte. La sensazione che inizi una sorta di nuovo campionato c’è e questo, unito anche al valore degli avversari, rende più complicata l’analisi del match.   In casa novarese si piangono le diverse assenze a cui mister Aglietti dovrà far fronte, infatti non partiranno sicuramente per la Toscana i vari Buzzegoli, Barusso, Motta, Baclet e Libertazzi. All’ultimo è arrivata però la disponibilitò per Parravicini che sarà del gruppo ma presumibilmente dovrebbe partire dalla panchina. Sarà un 4-3-3 il modulo con cui il Novara se la verrà a giocare, un modulo offensivo per una squadra che, come detto anche dallo stesso ex tecnico dell’Empoli, verrà per giocarserla a viso aperto. Nel tridente d’attacco, oltre a Gonzalez ed all’altro ex, Lazzari, spazio a Mehmeti che ad inizio settimana era in dubbio. Probabile anche l’esordio di Colombo. In campo anche l’altro ex Marianini.   Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:  

BASSI BARDI
LAURINI COLOMBO
TONELLI PERTICONE
REGINI LISUZZO
HYSAJ ALHASSAN
MORO MARIANINI
VALDIFIORI PESCE
CROCE FERNANDES
SAPONARA GONZALEZ
TAVANO MEHMETI
MACCARONE LAZZARI

    Alessio Cocchi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy