Empoli, ora a +6 sulla zona retrocessione

Empoli, ora a +6 sulla zona retrocessione

Ma il Crotone deve recuperare una partita, l’Ascoli due   Il successo del Cittadella con il Padova nel posticipo della trentunesima giornata ha ridisegnato la parte bassa della classifica. Sì, perchè adesso gli azzurri di Alfredo Aglietti si ritrovano ad avere soltanto 6 punti di vantaggio sulla

Ma il Crotone deve recuperare una partita, l’Ascoli due

 

Il successo del Cittadella con il Padova nel posticipo della trentunesima giornata ha ridisegnato la parte bassa della classifica. Sì, perchè adesso gli azzurri di Alfredo Aglietti si ritrovano ad avere soltanto 6 punti di vantaggio sulla zona rossa, rappresentata ora dal Crotone che, una gara in meno, è a quota 34 punti. E visto che sabato 26 marzo saremo di scena proprio allo “Scida” di Crotone (dove in pitagorici non perdono da 54 partite ufficiali di campionato, ndr) assume sempre maggiore importanza la sfida casalinga di lunedi prossimo con la Reggina, anche in considerazione del calendario davvero ostico che vedono gli azzurri nelle successive giornate.

 

L’Ascoli, altra squadra nelle parti basse della classifica, deve, tra l’altro, recuperare due gare: una con il Vicenza e l’altra proprio con il Crotone. I bianconeri sono più attardati in classifica visto che hanno 29 punti… e qui verrebbe da dire, egoisticamente, menomale che hanno 6 punti di penalizzazione, altrimenti.

 

Gabriele Guastella

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy