Empoli-Sassuolo: le probabili formazioni

Empoli-Sassuolo: le probabili formazioni

Andiamo a vedere, come nostra consuetudine, le ultime a ventiquattr’ore dal match dai ritiri di Empoli e Sassuolo.   L’ultima seduta di allenamento in casa azzurra, tenutasi e Monteboro, ha fatto chiarezza su quello che sarà il modulo e l’undici titolare anti-Sassuolo.

Andiamo a vedere, come nostra consuetudine, le ultime a ventiquattr’ore dal match dai ritiri di Empoli e Sassuolo.

 

L’ultima seduta di allenamento in casa azzurra, tenutasi e Monteboro, ha fatto chiarezza su quello che sarà il modulo e l’undici titolare anti-Sassuolo. Non sarà dunque 4-4-2, mister il gol azzurro nel match dello scorso annoAglietti ha deciso per un ritorno al 4-3-2-1 con Coralli unica punta ma supportato dal trio Nardini-Lazzari-Fabbrini. Confermato dunque il romano in campo anche se giocherà qualche metro dietro al Cobra. Confermato anche Fabbrini dal primo minuto, mentre c’è stata una sorta di dietrofront per Valdifiori che dovrebbe andare in tribuna. Mori vince il ballottaggio con Marzoratti e sarà lui ad affiancare Stovini. Da registrare l’ingresso in infermeria di Tonelli (problema ad un piede) che va ad affiancare Moro e Gorzegno. Molta importanza è stata data nella rifinitura alle palle inattive. Gli angoli e le punizioni (provati alcuni schemi davvero interessanti) potrebbero essere decisivi. Mister Aglietti vuole annullare Livorno e riprendere già da domani il bel trend che i suoi avevano inanellato, ma punta il dito sul non guardare assolutamente la classifica dei nostri avversari: “ Sono ultimi, ma questo noi lo dobbiamo ignorare. Hanno costruito la squadra per provare ad andare in A ed hanno giocatori che se da una parte stanno soffrendo e mal gestendo il periodo no, dall’altra con una giocata possono cambiare la partita. Dovremo essere concentrati al 110%”.

 

Ennesimo esame per il Sassuolo, che nessuno avrebbe mai pronosticato all’ultimo posto della classifica, ed oggi la squadra ha effettuato la rifinitura a porte chiuse proprio per cercare di trovare la massima concentrazione. Mister Gregucci recupera Quadrini e Fusani che saranno aggregati al gruppo, mentre restano fuori Bruno e Vaccarini che non partiranno nemmeno per la Toscana. Il modulo dovrebbe essere, oggi ovviamente non c’è potuto essere un riscontro, il solito 4-3-1-2 con il recuperato Quadrini a fare il trequartista dietro la temibile coppia Catellani-Noselli. Non è stato convocato l’ex azzurro Bianco. Nella conferenza pregara, Gregucci insiste sulla pazienza che i suoi dovranno avere ad Empoli, non cercando l’arrembaggio forzato che potrebbe, a detta del tecnico nero verde, costare dei pericolosi contropiedi. L’incontro, sempre parole di Gregucci è temuto, ma potrebbe essere la scintilla che serve ai suoi per iniziare una lunga risalita.

 

Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:

 

 

HANDANOVIC BRESSAN
VINCI REA
MORI POLENGHI
STOVINI BIANCO P.
GOTTI DONAZZAN
MUSACCI DE FALCO
SORIANO MAGNANELLI
NARDINI TROIANO
LAZZARI QUADRINI
FABBRINI CATELLANI
CORALLI NOSELLI

 

A.C.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy