Empoli-Verona: le probabili formazioni

Empoli-Verona: le probabili formazioni

Dopo la parentesi domenicale della scorsa settimana si torna al giocare al sabato, ed oggi, inevitabilmente, essendo giorno di rifiniture vediamo le ultime dai ritiri.   Squadra che vince non si cambia? Proprio cosi ha risposto mister Pillon che per domani varerà con l’abituale 4-4-2 la st

Commenta per primo!

Dopo la parentesi domenicale della scorsa settimana si torna al giocare al sabato, ed oggi, inevitabilmente, essendo giorno di rifiniture vediamo le ultime dai ritiri.   Squadra che vince non si cambia? Proprio cosi ha risposto mister Pillon che per domani varerà con l’abituale 4-4-2 la stessa identica formazione che ha iniziato il match di Modena. Unica eccezione l’assenza di Buscè che non riesce a recuperare (non andrà nemmeno in panchina) con il relativo subentro di Saponara. Anche il lanciatissimo Gorzegno si andrà a risiedere in panchina appannaggio di Regini, che a detta del mister è in crescita e merita fiducia. L’altra situazione che a ieri era in “pending”, riguardava chi tra Signorelli e Coppola avrebbe affiancato Valdifiori a centrocampo, scelta che chiaramente è caduta sul venezuelano. Coppola andrà a sedersi in panchina con un Moro che potrebbe trovare la seconda tribuna consecutiva. In avanti rivedremo il tandem Coralli-Tavano con un Ciccio anche oggi ispiratissimo ed un Cobra in netta crescita. Oltre al già citato Buscè, l’infermeria azzurra non conta presenze, segnaliamo solamente che Cesaretti si è allenato a parte. Mister Pillon vuole continuità, dopo i tre risultati consecutivi, considerando quella di domani una prova impegnata dove gli azzurri si misureranno con un squadra in forma e dove dovranno provare a fare la partita.   In casa Hellas si è lavorato in questi ultimi due giorni a porte chiuse, questo perché Mandorlini ha provato sia il 4-3-3 che il 4-3-1-2, con il primo però dovrebbe essere quello attuato e sul quale noi schiereremo sotto i gialloblù. Mandorlini dovrà fare a meno per Empoli dello squalificato Maietta ed al suo posto, al centro della difesa,  dovrebbe agire Ceccarelli. Anche il tecnico dei veneti dovrebbe seguire la logica (scelta anche in casa azzurra) della fiducia agli undici che hanno portato via gli ultimi tre punti (il Verona vince da quattro gare consecutive) con quindi la conferma di Gomez al posto di Bjelanovic in non perfette condizioni fisiche. Mandorlini è carico e nel pregara ammette che sogna il colpaccio ad Empoli che tradotto vorrebbe dire consacrare la suq squadra tra le prime della classe, anche se, lo stesso tecnico ammette le difficoltà del match contro un ritrovato Empoli che nel suo undici annovera giocatori non da zona playout.   Vediamo quelle che dovrebbero essere le probabili formazioni:  

   
 PELAGOTTI  RAFAEL
 VINCI  ABBATE
 FICAGNA  CECCARELLI
 STOVINI  MARECO
 REGINI  SCAGLIA
 SAPONARA  RUSSO
 SIGNORELLI  TACHSIDIS
 VALDIFIORI  HALLFREDSSON
 LAZZARI  GOMEZ
 TAVANO  FERRARI
 CORALLI  PICHLLMAN

  Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy