Esclusiva PE: parla Sannino

Esclusiva PE: parla Sannino

Prima dell’odierna seduta di allenamento del Varese, prossima avversaria degli azzurri, si gioca domenica alle 15, abbiamo fatto reggiungere il tecnico biancorosso Giuseppe Sannino da un collega del quotidino “La provincia di Varese”, per farci raccontare le ultime a pochi giorni dal match: &nb

Prima dell’odierna seduta di allenamento del Varese, prossima avversaria degli azzurri, si gioca domenica alle 15, abbiamo fatto reggiungere il tecnico biancorosso Giuseppe Sannino da un collega del quotidino “La provincia di Varese“, per farci raccontare le ultime a pochi giorni dal match:

 

Mister domenica all’Ossola arriva l’Empoli, un match certamente non facile:

In serie B incontri facili non ce sono, noi anche se veniamo da due ottime prestazioni con due bei risultati, dobbiamo sempre ricordarci di essere una neo promossa e dobbiamo Il tecnico dei varesotti Sanninotenere la guardia alta ed i piedi ben saldi per terra. L’Empoli, anche se rispetto alla passata stagione ha cambiato molto il suo volto, è una squadra temibile che sa ripartire con dei micidiali contropiedi, hanno giocatori di immenso valore come Fabbrini e Coralli che possono essere determinanti in qualsiasi momento con un giocata. Sarà come ha detto lei, non facile.”

 

Ma il Varese avrà il dovere di fare bene davanti al proprio pubblico cercando la prima vittoria stagionale interna:

Noi ci proveremo, certo non giocheremo per il pareggio. Cercheremo di ripetere le prestazioni fatte a Torino ed in casa con l’Atalanta, se giochiamo in quella maniera credo che alla fine ci potremmo togliere le nostre soddisfazioni. Sarebbe bello regalare ai nostri tifosi i primi tre punti interni.”

 

La squadra come sta?

La squadra sta bene, di questo gruppo mi piace molto la coesione che c’è fra tutti gli elementi, c’è grande voglia e grande entusiasmo, a volte il difficile è proprio provare a tenere a freno questo grande impeto, ma va bene cosi. Anche dal punto fisico i ragazzi ci sono, abbiamo fatto una buona preparazione che dovrebbe permetterci di non avere momenti di calo durante la stagione. Adesso abbiamo da verificare la condizione di un paio di elementi ( Corti e Pereira, ndr) ma crediamo di essere al completo per domenica.”

 

La formazione che sfiderà l’Empoli sarà a grosse linee quella vista contro l’Atalanta?

Le scelte definitive saranno fatte solo domenica mattina, i ragazzi sanno che fino all’ultimo gli voglio provare e tenere sulla corda tutti. Sarà un 4-4-2, ormai lo schema che vogliamo adottare in questa prima parte di campionato sarà questo, comunque si, grossissime novità non ci saranno.”

 

Cosa teme di più dell’Empoli?

Loro come ho già detto sono bravi a ripartire, ho visto la gara che hanno vinto a Frosinone e posso dire che la differenza l’hanno fatto i due esterni. Quelle saranno le zone dove noi dovremmo essere bravi a non fare sfogare i loro giocatori. Posso dire che con gli arrivi di Gorzegno e Foti si sono sicuramenti rafforzati, vedremo se questi giocatori verranno impiegati oppure no.”

 

Per PianetaEmpoli.it

da Varese Christian Guffanti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy