Fabrizio Corsi: “giusta la salary cap”

Fabrizio Corsi: “giusta la salary cap”

Il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi ci dice la sua sul “Salary Cap” che verrà applicato in Serie B e sulle notizie di mercato che riguardano Vasco Regini, promettente terzino. Intervista rilasciata a tmw.com   Fabrizio Corsi, come giudica la scelta del Salary Cap in Serie B? “Accolgo

Commenta per primo!

Il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi ci dice la sua sul “Salary Cap” che verrà applicato in Serie B e sulle notizie di mercato che riguardano Vasco Regini, promettente terzino. Intervista rilasciata a tmw.com   Fabrizio Corsi, come giudica la scelta del Salary Cap in Serie B? “Accolgo questa decisione con soddisfazione. È un discorso che rafforza la consistenza economica delle Società e le aiuta. Si va incontro a un campionato più giovane e credo che ne possano trarre beneficio le squadre con maggior qualità nel settore giovanile”.   Come l’Empoli, insomma “Può darsi. D’altronde determinati ambienti sono più predisposti per i giovani, mentre altri hanno più aspettative di classifica. Le variabili sono tante”.   Oltre al Salary Cap ci sarà un taglio delle rose. Non crede sia rischioso? “Dipende tutto dal numero di giovani che hai. È il modo migliore per farli giocare e a mio avviso è una cosa fatta bene”.   Magari diminuire il numero delle partecipanti in Serie B… “Diciamo che il numero giusto sarebbe 20, ma consideriamo che anche in Europa il numero delle squadre di Serie B sono tra le 20 e le 22. Il problema vero, semmai, è del privarsi dei nazionali. Noi l’ultima partita abbiamo avut molti assenti per via degli impegni internazionali di alcuni giocatori. E francamente è una cosa da rivedere, perché io non posso affrontare un avversario quando sono indebolito per questi motivi. Uno come Saponara, per fare un esempio, anche quando è al di sotto delle sue possibilità mette i compagni di squadra 3-4 volte davanti la porta”   Saponara promesso sposo del Milan. Cosa ci dice di Regini? Anche lui può fare lo stesso percorso? “Sono cose che leggo sui giornali, ma di concreto non c’è nulla. Lui sta esplodendo e visto quello che c’è in giro in Serie A dico che può fare una bella carriera. Col Milan, però, non c’è stato nulla. Ora vedremo con la Sampdoria il da farsi. Una soluzione si troverà”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy