Fabrizio Corsi: “Ho visto il più bell’Empoli della stagione”

Fabrizio Corsi: “Ho visto il più bell’Empoli della stagione”

Messa in cantiere la gara con lo Spezia, che ha dato alla classifica azzurra un solo punto ma altresì dato la conferma di essere una squadra in forma e sul pezzo, abbiamo voluto sentire il Presidente Corsi per una sua analisi del momento.   Che Empoli ritroviamo dopo la gara con lo Spezia? “

Commenta per primo!

Messa in cantiere la gara con lo Spezia, che ha dato alla classifica azzurra un solo punto ma altresì dato la conferma di essere una squadra in forma e sul pezzo, abbiamo voluto sentire il Presidente Corsi per una sua analisi del momento.   Che Empoli ritroviamo dopo la gara con lo Spezia? “ Un buon Empoli, non mi nascondo a dire che la gara di sabato è stata forse la migliore o comunque una delle migliori, della stagione. E’ stata una bella partita nel suo complesso, credo che chi l’ha guardata senza aver parti in campo, si sia divertito moltissimo. E’ un Empoli che sta crescendo che sta trovando piano piano la quadratura del cerchio. Ovviamente si deve lavorare per migliorare ancora, inutile girare intorno al fatto che si continua a prendere troppi gol. Pero’ sono contento, ma con la solita cautela che non dobbiamo perdere.”   Qualcuno dice che i problemi che abbiamo, quello difensivi in particolare, ce li dovremmo portare avanti per diverso tempo… “ Questo è un aspetto che tocca al mister registrare. Certo, abbiamo un modo di giocare che è decisamente offensivo e quindi è logico che qualcosa dietro venga concesso, se poi dietro giochiamo anche sempre con una linea davvero giovane, l’errore ci puo’ stare. Però mi sembra che la linea, come ha sottolineato anche Sarri, è in miglioramento, e poi non scordiamo che sabato c’era contro di un noi un signor attacco.”   L’altro problema, se cosi lo possiamo chiamare, riguarda i sempre tanti assenti per noi fisiche… “ Anche li c’è da guardare con ottimismo ai tanti giocatori che sono sulla via del rientro. Certo a leggere l’elenco degli indisponibili, ogni volta, si fa una squadra quasi intera. Chiaro anche che in alcuni frangenti un po’ di ricambio avrebbe potuto far bene, su tutto penso, ritornando a sabato, che Levan, con quel campo e con quelle situazioni, avrebbe fatto molto comodo.”   E’ però un Empoli sulla strada giusta, ed un po’ a detta di tutti c’è al sensazione che si possa migliorare ancora? “ Si questo puo’ essere vero, ed i numeri adesso dicono che stiamo facendo discretamente. Magari avessimo avuto una distribuzione diversa dei punti avremmo sofferto meno all’inizio e magari enfatizzeremo di meno il momento attuale, però, come si dice dalle nostre parti, poggio e buca fa pari. Noi dobbiamo sempre tenere a mente qual è il nostro obbiettivo e dobbiamo lavorare senza mai pensare di essere arrivati, mollare, con qualsiasi squadra, in qualsiasi situazione, noi lo pagheremmo sicuramente caro. La squadra è concentrata e sicuramente i risultati, come sempre avviene nella vita, aiutano a trovare maggiore serenità e sicurezza, e poi il lavoro del mister, quello in cui abbiamo sempre creduto, sta pagando.”   A Cesena per…? “ Per fare la nostra gara, alla pari, e giocare per il risultato più importante, convinti che possiamo far bene, ricordandoci però che affronteremo una squadra forte dalla bugiarda classifica.”   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy