Fabrizio Corsi: ” Sarà un bel Natale ma non pensiamo ad una dimensione diversa dalla nostra”

Fabrizio Corsi: ” Sarà un bel Natale ma non pensiamo ad una dimensione diversa dalla nostra”

All’indomani del successo interno contro il Carpi ha parlato il Presidente azzurro Fabrizio Corsi. Vi riportiamo l’intervista uscita questa mattina sulle pagine locali de “La Nazione” a firma del collega Carmignani.   Presidente che si sente di dire in questo momento davvero importante? ” L’

Commenta per primo!

All’indomani del successo interno contro il Carpi ha parlato il Presidente azzurro Fabrizio Corsi. Vi riportiamo l’intervista uscita questa mattina sulle pagine locali de “La Nazione” a firma del collega Carmignani.   corsiPresidente che si sente di dire in questo momento davvero importante?L’unica cosa che possiamo dire è che sarà un bel Natale. Stiamo ottenendo risultati che gratificano non soltanto noi addetti ai lavoro, ma anche tutto l’ambiente che è uno dei nostri segreti. Applaudo i ragazzi, l’allenatore, lo staff ma la prospettiva è andare avanti.”   Ha visto quanto è bella la classifica?La guardiamo adesso ma dopo Natale non lo faremo più. Se non continuiamo a lavorare sarà impossibile continuare ad esprimerci in questa maniera.”   Certo è che questa squadra continua a giocare benissimo…Io penso che nella nostra squadra ci siano dei valori tecnici che risultano decisivi. Tutti si applicano, ma se avessimo dei brocchi non otterremo niente.”   Che meriti ha avuto l’allenatore?Si è calato nella realtà e ci ha messo del suo perchè ha migliorato la fase difensiva dentro l’area di rigore. In questo caso però, è stata decisiva anche l’esperienza di Costa che a mio avviso merita una menzione particolare.”   In che senso?Nel senso che mi preme sottolineare il valore dell’uomo. Erano anni che non trovavamo una persona cosi dentro lo spogliatoio.”   Torniamo su Giampaolo. Cosa l’ha colpita di più?E’ stato bravo perchè si è dimostrato un allenatore intelligente, ha raccolto il meglio dell’Empoli e ci ha messo del suo.”   I tifosi sognano in grande, lo sa?Rispondo che siamo superstiziosi e quindi non facciamoci portare fuori strada. Bisogna salutare le vittorie come attestati di fiducia, ma non pensiamo ad una dimensione diversa da quella che è la nostra provincia

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy