Fantacalcio | L’Empoli piazza il record dei “deb” in Serie A

Fantacalcio | L’Empoli piazza il record dei “deb” in Serie A

Com’è noto PianetaEmpoli fin dalla sua nascita ospita la Lega FantaCalcio Spicchio, una storica lega fantacalcistica nata nel luglio del 1995 e che quindi tra pochi mesi festeggerà i 20 anni. Logico che la redazione di PE non potesse essere insensibile davanti al nuovo record fatto registrare dall

Com’è noto PianetaEmpoli fin dalla sua nascita ospita la Lega FantaCalcio Spicchio, una storica lega fantacalcistica nata nel luglio del 1995 e che quindi tra pochi mesi festeggerà i 20 anni. Logico che la redazione di PE non potesse essere insensibile davanti al nuovo record fatto registrare dalla squadra azzurra nella storia della Serie A, almeno nella storia della massima divisione “edizione moderna”.

.

lorenzo tonelli daniele rugani
Lorenzo Tonelli e Daniele Rugani

Serve esperienza, lo sentiamo dire spesso nel mondo del calcio. Ad Empoli, però, la pensiamo diversamente. Sono ben nove i giocatori alla corte di Sarri che hanno esordito in Serie A quest’anno, cui si aggiungono Somma e Brillante, che al ballo dei debuttanti si sono presentati sempre in questa stagione, ma con un abito diverso (rispettivamente quello di Roma e Fiorentina). A stupire è però un altro dato: l’Empoli ha già portato al gol ben sei di questi giocatori al primo anno in A. Quattro reti Tonelli, tre Pucciarelli, due Rugani, uno a testa Croce, Barba e Signorelli. In totale fanno dodici marcature nuove di zecca e inaspettate per buona parte di chi gioca al fantacalcio. Al gruppo non contiamo Verdi e Saponara, che all’Empoli hanno trovato il primo gol in Serie A, ma avevano già debuttato in passato. Pazienza, nessuno fa comunque meglio: Cagliari, Cesena, Genoa, Palermo e Verona si fermano a tre debuttanti.

.

signorelli
Franco Signorelli

L’ultimo a raggiungere i compagni in lista è stato Franco Signorelli, autore della rete del 2-0 contro il Cesena. Venezuelano di nascita, è però cresciuto nel vivaio dell’Empoli, arrivando in azzurro al professionismo. Un vero fedelissimo. A gennaio era richiestissimo in B, ma lui ha scelto di restare, rinnovando sino al 2017 il suo contratto. Scelta di cuore, premiata domenica dalla maglia da titolare, giunta in realtà quasi per caso. Squalificati Croce e Saponara, nel riscaldamento Sarri perde anche Vecino. E allora arriva il momento di Signorelli, 24 anni e appena cinque presenze in campionato (due da titolare). Alla Magic vale appena 4 milioni quando mette piede sul prato del Castellani. No problem, il centrocampista venezuelano gioca alla grande e segna. Un po’ come era successo a Barba, in campo per sostituire Tonelli contro la Lazio e subito a referto. In un meccanismo oliato come quello dell’Empoli non c’è da stupirsi. Sarri sa coinvolgere tutti nel progetto e soprattutto far capire a ognuno i propri compiti.

.

sarri foto
Maurizio Sarri ai microfoni PianetaEmpoliTV

Non punta sui singoli, il tecnico valdarnese. E in questo va in antitesi con il gioco del fantacalcio. Ma qui siamo in provincia, che più provincia non si può. Non c’è traccia di campioni, si valorizzano i giovani e il gruppo per sperare nella salvezza. Il risultato è una squadra che gioca bene a calcio (anche e soprattutto più di molte presunte big…) e rema in sincronia verso acque più tranquille. Ciò non vuol dire, però, che non ci sia qualità in rosa. Nel nostro campionato in pochi hanno un vero regista come Valdifiori, altro esordiente, che la Serie A ha scoperto con colpevole ritardo a 28 anni suonati. Gli manca solo il gol, anche se al fantacalcio viaggia a quasi 6,5 di Magic media. L’attento Sepe in porta ha concesso di rado sbavature (appena due insufficienze in stagione), Rugani è il futuro della Juve e probabilmente della Nazionale, Pucciarelli zanzara fastidiosa per tutti. rendimento Giovani di grande prospettiva, ma buoni già nel presente al fantacalcio. Sepe è nella Top 10 dei portieri per Magic media. Tonelli e Rugani sono rispettivamente quinto e sesto nella classifica dei migliori difensori al fantacalcio, dove anche Mario Rui e Hysaj sono buone alternative. Il trio Croce-Valdifiori-Vecino forma una delle poche mediane in cui non ci sono giocatori sotto la sufficienza. Manca qualcosa in attacco, dove Maccarone si è svegliato con mesi di ritardo, mentre Tavano si è ormai rassegnato alla panchina. Ecco, l’esperienza di cui si parla sempre, là davanti c’è. Ma i gol, per ora, li fanno soprattutto gli altri. Quelli che ad agosto buona parte dei fantallenatori non aveva nemmeno sentito nominare.

. Fonte: gazzetta.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy