Flash dal campo

Flash dal campo

Dopo due giornate di riposo, quest’oggi, gli azzurri sono tornati a lavoro per iniziare a preparare la prossima sfida di campionato: quella con l’Ascoli. Ovviamente, anche per chiarire quanto scritto ieri, non riteniamo che sia una gara da dentro o fuori, ci mancherebbe, ma riteniamo che il match

Commenta per primo!

Dopo due giornate di riposo, quest’oggi, gli azzurri sono tornati a lavoro per iniziare a preparare la prossima sfida di campionato: quella con l’Ascoli. Ovviamente, anche per chiarire quanto scritto ieri, non riteniamo che sia una gara da dentro o fuori, ci mancherebbe, ma riteniamo che il match che si giocherà domenica, qualora non dovesse portare i tre punti nelle casse azzurre, dovrebbe essere oggetto di seria riflessione anche perchè diventerebbe difficile, per tutti, giustificare con la sola (eventuale) buona prestazione la nona gara senza successi.   E’ stato un allenamento che ha visto alla sua base un grande lavoro atletico con varie esericitazioni e ripetute, e nella parte tattica sono state praticamente nulle le informazioni arrivate: oggi giustamente il mister ha badato alla “rifinitura” di alcuni movimenti provati in gara e rivisitati con i vari reparti. La maggiore curiosità della settimana, viste le diverse assenze, ma su tutte quella di Saponara impegnato con l’under21, sarà quella di capire se mister Sarri rinuncerà al trequartista, proponendo quindi un 3-5-2, troverà un sostituto di Saponara (ed ovviamente altra curiosità per capire chi) o rinuncerà alla difesa a tre. Oggi per quello visto, anche se si è lavorato più che altro a reparti, dietro sembra voler proseguire con i tre. Ma la curiosità, viste purtroppo le tante assenze, sarà un po’ per tutta la formazione perchè, immaginiamo che se Accardi non recupererà, con anche Ferreira out, sicuramente Regini verrà arretrato. Sarà quindi importante poi capire chi a centrocampo recupererà, perchè a questo punto potrebbe far comodo anche uno Spinazzola sugli esterni, dove già si candida Pucciarelli. Altro elemento da tener sott’occhio sarà anche Signorelli che a questo punto ha grandi chance di giocare dall’inizio. Di certo ad oggi dovrebbe esserci soltanto il tandem offensivo (facendo tutti gli scongiuri del caso) che dovrebbe vedere quindi la partenza di Tavano come titolare accanto a Maccarone.   Purtroppo le assenze hanno segnato in maniera netta questa prima giornata di allenamento pre-Ascoli. Oltre al già citato Saponara, sempre per motivi legati alle nazionali, erano assenti Ferreira (under21 Portogallo), Mchedlidze (naz. maggiore Georgia), Pecorini (under 20). Shekiladze non è andata invece con la sua Under21 ed era regolarmente al campo con il resto della squadra. Accanto a loro, per problemi fisici hanno saltato l’allenamento sia Pratali che Accardi, oltre i soliti lungodegenti., tra i quali inseriamo Cori che ne avrà per un mese abbondante (ginnocchio). Si è allenato Croce, che cosi come Boniperti entra nella prima settimana (post-trauma) da convocabile.   Per domani è prevista una doppia seduta di allenamento.   Al. Coc.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy