Dal campo…guarda chi si rivede

Dal campo…guarda chi si rivede

Secondo giorno di lavoro per gli azzurri che si stanno preparando all’incontro di domenica sera contro il Bari, un match dove sarebbe davvero bello poter far vedere a tutta Italia (è la finestra dedicata al big match di serie A) un bel colpo d’occhio della nostra maratona.   La squadra è to

Commenta per primo!

Secondo giorno di lavoro per gli azzurri che si stanno preparando all’incontro di domenica sera contro il Bari, un match dove sarebbe davvero bello poter far vedere a tutta Italia (è la finestra dedicata al big match di serie A) un bel colpo d’occhio della nostra maratona.   La squadra è tornata quest’oggi a compattarsi dopo che ieri, come detto nel pezzo specifico, ha lavorato divisa tra chi aveva giocato a Modena e chi no. Non è stato però nemmeno questo un allenamento che ha dato particolari indicazioni, con il mister che nella partitella tattica che ha chiuso la sessione, si è divertito a mischiare le carte. Il nodo cruciale, la curiosità da soddisfare maggiormente è quella relativa a chi andrà a fare il terzino sinistro, date le probabili contemporanee assenze di Hysaj ed Accardi: diciamo cosi in quanto annotiamo che l’infortunio ad Accardi, che lo ha visto abbandonare dopo 35 minuti il campo del Braglia, è meno grave del previsto. Per il difensore ex Samp infatti sono escluse lesioni muscolari, il giocatore è stato si assente alla seduta in campo ma ha lavorato in palestra, e lo staff medico, non dando giustamente certezze, spera che per domenica sera possa essere in condizione di giocare. Detto questo, potrebbe essere Gigliotti l’alternativa al palermitano.   L’altro dubbio palesato già ieri riguarda il sostituto di Saponara. Dovrebbe cadere su Croce la scelta, cosi come avvenne in occasione della squalifica del forlivese, ma oggi Croce per un leggero affaticamento non ha preso parte alla seduta, facendo mettere in mostra un Pucciarelli che sta decisamente crescendo e che è in cerca (dopo la buona prova di Brescia) di conferme. Riportiamo che per lo stesso motivo di Croce, anche Tavano è rimasto ai box, ma per entrambi non ci sono problemi e già domani i due saranno in gruppo a lavorare con il resto dei compagni. Si è mosso decisamente bene Signorelli che è in predicato di partire titolare visto il probabile spostamento sulla trequarti dell’ex Sorrento. Non partirà certamente titolare ma sta decisamente meglio anche Casoli: pensare che tutti avevamo dato per finita la sua stagione.   Ovviamente non hanno preso parte alla seduta i tre nazionali (Hysaj, Saponara e Regini) e con loro anche Pratali. Accanto a queste assenze annotiamo però un rientro, ovvero quello di Ferreira che è tornato quest’oggi definitivamente ad Empoli dopo aver passato tra Portogallo e Milanello la sua fase post operatoria (ricordiamo che si infortunò nella gara di Lanciano): terminerà qui il percorso riabilitativo e potrebbe anche rindossare la maglia azzurra prima della fine dei giochi.   Per domani è prevista una seduta pomeridiana.   Nico Raffi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy